8 Ottobre 2018

Genova, pronti gli aiuti dell’Europa. Toninelli: Questa la Ue che piace

Angelo Di Silvio

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

La Commissione europea promette sostegno e aiuto per la ricostruzione del ponte Morandi a Genova. Lo ha garantito la commissaria europea per i Trasporti, Violeta Bulc, oggi a Genova con il ministro italiano per le Infrastrutture, Danilo Toninelli.

“Sono qui per onorare la memoria delle vittime, per un tributo alle famiglie che hanno sofferto per questa grande tragedia e per offrire l’aiuto dell’Europa”, ha detto la commissaria.

“L’Europa è pronta a fare la propria parte per aiutare Genova e la Regione per garantire e ridare il futuro. Sono qui per tre ragioni importanti: onorare la memoria delle vittime, discutere con il governo e le autorità locali della possibilità di rispondere ai bisogni della popolazione e offrire una panoramica dei mezzi e degli strumenti che l’Unione europea può garantire, aspetto di cui ho già discusso a lungo con il ministro e di cui discuterò a breve con le autorità locali”.

Positivo il commento del ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli: “Questa èl’Europa che ci piace, che ascolta le necessità e i bisogni del territorio. Apprezziamo la vicinanza della Ue e sono contento che la Commissaria Bulc abbia approvato l’agenzia per la sicurezza delle Infrastrutture voluta da questo Governo”.

A portata di click

Acquista Fortune in formato digitale per leggere i nostri contenuti su qualsiasi dispositivo.

In ufficio o a casa tua

Abbonati per ricevere dove preferisci ogni nuova uscita della versione cartacea di Fortune.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la migliore selezione degli articoli di Fortune.