14 Dicembre 2018

Bankitalia taglia stime Pil 2018: dall’1,2 a 0,9%

Angelo Di Silvio

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

La Banca d’Italia taglia le stime di crescita del Pil per quest’anno allo 0,9% dall’1,2% precedente. Per il 2019 la previsione resta invariata all’1 (1%, rpt). Lo si legge nelle proiezioni macroeconomiche di Via Nazionale.

La crescita dell’economia italiana è stimata attorno all’1% annuo in tutto il triennio 2019-2021. Lo si legge nelle proiezioni macroeconomiche di Bankitalia. “Gli effetti sull’attività economica delle misure espansive contenute nella manovra di bilancio sarebbero contrastati dai più elevati tassi di interesse fin qui registrati e attesi, che conterrebbero l’espansione della domanda interna”, spiega via Nazionale

 

A portata di click

Acquista Fortune in formato digitale per leggere i nostri contenuti su qualsiasi dispositivo.

In ufficio o a casa tua

Abbonati per ricevere dove preferisci ogni nuova uscita della versione cartacea di Fortune.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la migliore selezione degli articoli di Fortune.