11 Luglio 2019

“L’auto è un’esperienza da desiderare”: la strategia di Jaguar Land Rover Italia

Fortune

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

È stato nominato direttore generale Marketing e PR di Jaguar Land Rover Italia il primo aprile scorso e in poco più di due mesi Fabio Romano – a bordo della casa automobilistica inglese già dal 2008 – ha già le idee chiare: “la nostra ambizione è fare in modo che i clienti si possano innamorare per sempre delle nostre auto”. Di lui, il presidente di Jaguar Land Rover Italia Daniele Maver ha detto: “sono fiero e orgoglioso dei traguardi commerciali raggiunti da Fabio in questi anni. Sono certo che, con il suo bagaglio di competenze, consolidato da anni di esperienza commerciale, riuscirà a far evolvere ulteriormente le strategie Marketing e PR, ponendo al centro il cliente e offrendo un’esperienza sempre più integrata”. Romano spiega come rispondendo alle domande di Fortune Italia.

Quale sarà la strategia di marketing che metterà in campo nei prossimi mesi?

Premetto che il marketing di Jaguar Land Rover in questi anni ha fatto un lavoro incredibile, per cui è difficile dire che manchi qualcosa. Ma noi dobbiamo guardare a un mondo che cambia in continuazione e quindi è molto positivo che si siano integrate le PR con il marketing, che erano due realtà separate. Oggi abbiamo un cliente sempre più connesso, con un’esperienza di acquisto non più lineare: vive nell’omnicanalità. Per cui il compito di chi si occupa di marketing è assecondare questa omnicanalità e far sì che la connessione col cliente avvenga in modo coerente, tra il digitale e l’offline. C’è poi un altro elemento fondamentale: fare in modo che ci sia integrazione tra tutte le leve che si possono gestire in azienda affinché si assicuri il massimo dell’amplificazione in ogni attività. Quindi, vanno creati contenuti da massimizzare prima, durante e dopo qualsiasi cosa. Voglio sottolineare dunque che la prerogativa è fare quello che l’azienda mi ha chiesto perché il mondo e il cliente cambiano in fretta. Dobbiamo assicurare l’esperienza eccellente sia in fase di acquisto che di ownership. La nostra ambizione è assicurare esperienze che facciano innamorare i clienti per sempre: ‘experience customers love for life’.

Qual è il modo più efficace di comunicare il prodotto auto in questo momento? Come è cambiato l’approccio al consumatore?

Per chi fa marketing ci sono dei trend in atto, come dicevo l’omnicanalità e la digitalizzazione sono fondamentali: lo smartphone è un canale necessario. Ma non è detto che sia quello più efficace. Il rischio è quello di avere un abuso della comunicazione digitale perché tutti la fanno e costa di meno, è anche molto monitorabile, mentre gli altri canali lo sono molto meno. Eppure non esiste solo il digitale: bisogna stare attenti al contatto personale, esperienziale e fisico. Soprattutto noi che vogliamo offrire luxury experience.

La versione completa di questo articolo è disponibile sul numero di Fortune Italia di luglio.

A portata di click

Acquista Fortune in formato digitale per leggere i nostri contenuti su qualsiasi dispositivo.

In ufficio o a casa tua

Abbonati per ricevere dove preferisci ogni nuova uscita della versione cartacea di Fortune.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la migliore selezione degli articoli di Fortune.