Advertisement
Cdp Banner Interno

16 Novembre 2020

Coronavirus: consulenti lavoro, approfondimento su gestione assenze lavoratore per Covid

adnkronos

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Roma, 16 nov. (Labitalia) – ‘In questi ultimi mesi, coincidenti con l’emergenza sanitaria epidemiologica da Covid-19, le problematiche che i datori di lavoro hanno dovuto trattare sono state molteplici. In particolare, grande rilevanza ha assunto la gestione dei dipendenti presenti in azienda che manifestano sintomi ovvero potenzialmente contagiati a seguito di un contatto personale’. Lo precisa la Fondazione Studi Consulenti del Lavoro che, con l’approfondimento di oggi, riassume le principali casistiche con cui si stanno confrontando in questo periodo imprese e lavoratori e, a seconda dei casi citati, illustra gli oneri in capo alle une e agli altri.

‘L’azienda – si legge nell’approfondimento – attraverso le modalità più opportune, deve informare tutti i lavoratori in merito alle disposizioni delle autorità sanitarie, consegnando e/o affiggendo un’informativa all’ingresso e nei luoghi maggiormente visibili dei locali aziendali’.

I lavoratori, invece, ‘hanno l’onere di rispettare tutte le disposizioni e le misure delle autorità sanitarie e del datore di lavoro, adottate allo scopo di garantire la salute degli stessi e prevenire ogni possibile forma di diffusione di contagio’.

A portata di click

Acquista Fortune in formato digitale per leggere i nostri contenuti su qualsiasi dispositivo.

In ufficio o a casa tua

Abbonati per ricevere dove preferisci ogni nuova uscita della versione cartacea di Fortune.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la migliore selezione degli articoli di Fortune.