Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement
aimaa
seconda ondato covid lockdown

The Conversation

Features

People

Regional

Upstream

Novembre

Fortune Italia in edicola: la seconda ondata

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Ci risiamo. Siamo tornati nel pieno dell’emergenza. Come se la tregua dell’estate fosse stata solo una parentesi immeritata. La seconda ondata di diffusione dell’epidemia del Coronavirus era prevedibile. Ma non è stata prevista.

Siamo stati per qualche mese proiettati, tutti, in una direzione diversa. La ricostruzione, la ripresa, restando in Europa, l’utilizzo delle risorse del Recovery Fund. E la costruzione di un futuro che potesse risarcire i mesi bui del lockdown. Oggi, tutti, siamo costretti a fermarci ancora. Tutti, ma non tutti con le stesse conseguenze e le stesse prospettive. Il rischio è che le disuguaglianze si possano allargare sempre di più.

In questo scenario, abbiamo cercato di tenere insieme l’analisi e il racconto delle conseguenze della crisi ma anche le grandi trasformazioni in atto, quelle che guardano alla crescita e allo sviluppo sostenibile. Lanciamo un allarme legato alle infiltrazioni delle Mafie nell’economia sana. Diamo voce e spazio ai lavoratori colpiti dalle crisi industriali, soprattutto al Sud. Poi, c’è l’altro lato della medaglia. Ci sono la transizione energetica delle grandi aziende petrolifere, dall’Eni a Bp, la scommessa sull’idrogeno degli autotrasportatori, le tante startup che spingono sull’innovazione e la sostenibilità.

In tema, la classifica di Fortune Change the world, costruita su una promessa semplice: anche il profitto può spingere le aziende ad affrontare i problemi non risolti della società civile. Un esempio su tutti lo forniscono i produttori del vaccino contro il Covid-19. Fanno parte della classifica anche le banche delle minoranze etniche, sotto i riflettori negli Stati Uniti durante la lunga campagna elettorale insieme alle rivendicazioni del ‘Black lives matter’.

Tornando all’Italia, e alla politica, pubblichiamo un’analisi della gestione economica della Regione Veneto di Luca Zaia, evidenziando i pregi e i difetti dell’uomo che può diventare il prossimo leader della Lega.

Ci si può abbonare al magazine mensile di Fortune Italia a questo link: potrete scegliere tra la versione cartacea, quella digitale oppure entrambe. Qui invece si possono acquistare i singoli numeri della rivista in versione digitale.

Finanza Agevolata
Innova Finance
dhl

Leggi anche

I più letti