novanordisk
novanordisk 2
novanordisk 3
novanordisk 4
novanordisk 5
novonordisk 6
novonordisk 7
novonordisk 8
novonordisk 9
novonordisk 10
novonordisk 11
novonordisk 12
Novonordisk 13
novonordisk 14
novonordisk 15
novonordisk 16
bristol
 

Covid, i dati sul booster del vaccino J&J

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
vaccino J&J

L’efficacia del vaccino anti-Covid monodose di Johnson&Johnson raggiunge il 94% nel proteggere da un’infezione sintomatica con malattia da moderata a grave, somministrando una dose ‘booster’ di prodotto a distanza di 2 mesi dalla prima.

Lo annuncia il gruppo farmaceutico americano, comunicando oggi “nuovi dati che confermano una protezione forte e duratura conferita dal vaccino”, effetto che “aumenta quando viene fatto un richiamo” con lo stesso farmaco. “Il profilo di sicurezza è rimasto coerente”, e il vaccino “è stato generalmente ben tollerato”, anche “quando somministrato come richiamo”.

J&J ha sottoposto i dati all’agenzia americana del farmaco Fda e prevede di presentarli anche ad altri entri regolatori, all’Organizzazione mondiale della sanità e ai gruppi consultivi tecnici nazionali sull’immunizzazione (Nitag) in tutto il mondo.

Questo studio sul vaccino contro Covid-19 basato su dati del mondo reale registrati fino a oggi negli Stati Uniti “ha dimostrato un’efficacia stabile del vaccino del 79% (IC, 77%-80%) per le infezioni correlate a Covid-19 e dell’81% (IC, 79%-84%) per i ricoveri. Non ci sono state evidenze di efficacia ridotta nel corso della durata dello studio, compreso quando la variante Delta è diventata dominante negli Stati Uniti.

Lo studio ha incluso 390.000 persone che hanno ricevuto il vaccino di Johnson & Johnson e circa 1,52 milioni di persone non vaccinate confrontate per età, sesso, data, codice postale, e comorbidità ed è stato condotto da marzo a fine luglio 2021.

In dettaglio, lo studio ha dimostrato che la seconda dose del vaccino ha fornito il 100% di protezione contro le forme gravi/critiche di Covid-19 almeno 14 giorni dopo la vaccinazione finale; il 76% di protezione contro le forme sintomatiche di Covid-19 a livello globale e il 94% di protezione contro le forme sintomatiche negli Stati Uniti.

Inoltre il richiamo a sei mesi ha fornito un aumento degli anticorpi di 12 volte, quattro settimane dopo l’iniezione.

Bristol
INFRATEL
double for you 2

Leggi anche

Bristol
INFRATEL
double for you 2

Ultim'ora