novanordisk
novanordisk 2
novanordisk 3
novanordisk 4
novanordisk 5
novonordisk 6
novonordisk 7
novonordisk 8
novonordisk 9
novonordisk 10
novonordisk 11
novonordisk 12
Novonordisk 13
novonordisk 14
novonordisk 15
novonordisk 16
bristol
 

Pharma, torna la Scuola Farmindustria

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
pharma

Il pharma italiano a lezione. Dopo la pausa forzata dello scorso anno dovuta alla pandemia, torna la Scuola Farmindustria. Un’iniziativa nata per offrire un quadro complessivo dell’industria farmaceutica ai collaboratori delle imprese associate, molti dei quali neo-assunti, che in Italia continuano ad aumentare: +12% la crescita dell’occupazione negli ultimi 5 anni e +16% per gli under 35.

Senza dimenticare la forte presenza “rosa”: il 43% degli addetti è donna, molte con ruoli apicali. Quota che supera addirittura il 50% nella R&S.
La scuola – giunta all’ottava edizione – si svolge l’11 e 12 ottobre in modalità virtuale. E conta oltre 760 partecipanti aziendali.

Il ruolo dell’associazione e i principali dati di settore sono l’oggetto del modulo trasversale che si aprirà con gli interventi del presidente, Massimo Scaccabarozzi e del direttore generale, Enrica Giorgetti. Comunicazione, sanità digitale, ricerca clinica, Hta/Market Access sono i temi dei moduli specialistici.

Intervengono oltre ai “docenti” di Farmindustria e delle aziende, anche rappresentanti del mondo istituzionale, accademico, professionale e dei media. “Mai come in questo momento – afferma Massimo Scaccabarozzi, presidente di Farmindustria – bisogna puntare su formazione e partnership.
Stiamo cominciando a vedere la luce in fondo al tunnel. Ci lasciamo dietro un periodo drammatico che ha avuto molte ripercussioni nelle nostre vite. Da questo dobbiamo imparare che la salute è al centro. Non c’è futuro senza salute. E siamo consapevoli che l’industria farmaceutica, all’interno della filiera delle Life Sciences, può davvero rappresentare una leva di crescita per l’Italia. Crediamo fortemente nel Paese e nei giovani. La Scuola Farmindustria rappresenta un momento importante di sinergia con le aziende per rafforzare un network dell’innovazione fondamentale per la vita delle persone”.

Bristol
INFRATEL
double for you 2

Leggi anche

Bristol
INFRATEL
double for you 2

Ultim'ora