Tumori, arriva la Disability Card

disability card
Aboca banner articolo

Finalmente un aiuto concreto per gli italiani con disabilità e patologie oncologiche. Arriva la ‘Disability Card’ anche per i malati di cancro. Dal 22 febbraio le persone che abbiano ottenuto il riconoscimento della disabilità oncologica – tra cui invalidi civili maggiorenni (invalidità maggiore del 67%), invalidi civili minorenni e cittadini con indennità di accompagnamento, – possono avere la Disability Card, rilasciata dall’Inps su richiesta dell’interessato.

“La realizzazione in Italia della iniziativa europea relativa alla Disability Card è un importante passaggio di civiltà per tutte le persone con disabilità, compresi i malati oncologici”, sottolinea a Fortune Italia Elisabetta Iannelli, segretario generale della Favo, la Federazione delle associazioni di volontariato in oncologia.

“Con Favo, le Istituzioni e le società scientifiche lavoriamo ora per la realizzazione dell’iniziativa Faro 8 prevista dal Piano europeo contro il cancro, che – continua Iannelli – prevede l’emissione di una Smart Card del sopravvissuto al cancro che riassuma la storia clinica dei pazienti, per facilitare e monitorare il follow-up, compresa l’esperienza vissuta dai malati. La smart card oncologica, personalizzata e volontaria, sotto forma di applicazione o di carta elettronica interoperabile, potrà collegare il paziente agli operatori sanitari per migliorare la comunicazione e il coordinamento sul follow-up, migliorando la qualità della vita anche dei malati oncologici cronici e delle persone guarite dal cancro”.

La nuova Disability Card, invece, permette di accedere a beni e servizi con l’obiettivo di includere maggiormente le persone con invalidità e disabilità nelle attività sociali e culturali che verranno messe a disposizione. In questo momento in Italia è possibile utilizzarla nei musei statali, ma sono in corso nuove convenzioni.

L’utilizzo della Disability Card renderà più semplice attestare la propria condizione: basterà semplicemente mostrarla quando richiesto. “I malati di cancro ed in generale le persone con disabilità potranno richiedere la Card sul sito Inps attraverso la sezione dedicata, il cui accesso è possibile tramite Spid, Cie (Carta d’Identità Elettronica) o Cns (Carta Nazionale dei Servizi)”, ricorda l’Aimac (Associazione italiana malati di cancro, parenti e amici.

La domanda può essere effettuata direttamente dal beneficiario o dal suo rappresentante legale o da una delle associazioni di categoria accreditate. Il servizio, inoltre, verifica la maggior parte delle informazioni necessarie sullo stato di invalidità o di handicap di cui la legge 104\1992, dagli archivi dell’Istituto, richiedendo al cittadino semplicemente una fototessera valida e, solo per alcune casistiche, un documento attestante lo stato di invalidità.

Il cittadino verrà poi informato sull’iter di rilascio e consegna della carta, prodotta dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato. La Card verrà recapitata a casa di chi ne avrà fatto richiesta a partire dal prossimo mese di aprile.

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.