GILEAD
Leadership Heade
Poste Italiane

Reti oncologiche regionali e bisogni dei pazienti, l’analisi di Marchetti/VIDEO

Mettere il paziente al centro, non solo a parole. Che ruolo giocano le Reti oncologiche regionali per l’accesso alle cure da parte dei pazienti con un tumore? Quanto sono diffuse realmente in Italia? E perché ancora una volta ci sono così tante differenze fra territori?

A ostacolare una maggiore implementazione delle Reti regionali sembra un insieme fatto di insufficiente volontà politica, pochi fondi e aspetti infrastrutturali.

Ma una adeguata realizzazione di queste reti si inserirebbe molto bene nel nuovo piano di trasformazione della sanità territoriale previsto dal Dm 77. Per un sistema di cure davvero più vicino alla casa dei pazienti.

Approfondiamo il tema delle Reti oncologiche e dei bisogni con il professor Paolo Marchetti, direttore scientifico dell’Istituto Dermopatico dell’Immacolata Irccs di Roma.

Leggi Ora il Documento:  “Il diritto alla scelta della cura: il paziente oncologico al centro degli investimenti in sanità” consultabile al seguente link: https://abbonamentoriviste.it/riviste_digitali/il-diritto-alla-scelta-della-cura-il-paziente-oncologico-al-centro-degli-investimenti-in-sanita/.

Continuare ad approfondire il tema nella landing page dedicata al progetto, raggiungibile al seguente link: https://www.fortuneita.com/il-diritto-alla-scelta-della-cura-il-paziente-oncologico-al-centro-degli-investimenti-in-sanita/

Leadership Forum
Poste Italiane

Leggi anche

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.