GILEAD
Leadership Heade
Poste Italiane

Covid, un composto naturale alleato nelle prime fasi dell’infezione

covid infezione

Il palmitoiletanolamide ultramicronizzato (PEA-um), composto lipidico naturalmente prodotto dal nostro organismo e contenuto in molti alimenti, come la lecitina di soia, si è rivelato avere importanti proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, neuroprotettive ed antidolorifiche.

Tali proprietà lo rendono un utile potenziale trattamento adiuvante nelle prime fasi dell’infezione da Sars-CoV-2. Infatti, è ben noto come diversi virus, che sono agenti eziologici di polmoniti interstiziali, tra cui Sars-CoV-2, causino un aumento dell’ossidazione delle principali biomolecole (come Dna, lipidi e proteine). Essi sono, infatti, in grado di favorire un’anomala produzione delle specie reattive dell’ossigeno (ROS), innescando e amplificando una risposta immunitaria alterata.

Durante l’infezione da Sars-CoV-2, la produzione dei ROS viene, quindi, amplificata, con conseguenti alterazioni dei meccanismi di difesa antiossidanti dell’organismo, che rendono l’individuo maggiormente suscettibile a sviluppare i quadri più severi della malattia. Tale fenomeno si osserva prevalentemente nei pazienti
 anziani e in quelli affetti dalle malattie cronico-degenerative non
trasmissibili, quali la malattia renale cronica, le neoplasie, l’ipertensione arteriosa, la sindrome metabolica e il diabete mellito etc.

Infatti, le patologie cronico-degenerative non trasmissibili non solo rendono l’individuo più suscettibile a contrarre l’infezione da Sars-CoV-2, ma lo predispongono anche a sviluppare le sue forme più severe.

Nel nostro studio clinico caso-controllo, pubblicato sulla rivista “Pharmaceutical”, sono stati arruolati 90 soggetti con diagnosi confermata di Covid-19, successivamente suddivisi in modo randomizzato in due gruppi, omogenei per età, sesso e Bmi (indice di massa corporea). Il primo gruppo ha effettuato una supplementazione orale di PEA-um alla dose di 1800 mg/die per 28 giorni, mentre il secondo gruppo ha rappresentato il gruppo di controllo.

Al momento dell’arruolamento (T0) e dopo 28 giorni di studio (T1), sono stati monitorati i parametri laboratoristici di routine, i biomarcatori di stress
 ossidativo (Os) e di infiammazione, le sottopopolazioni linfocitarie e il titolo anticorpale sviluppato in risposta alla malattia da Covid-19. Al termine dello studio, il gruppo trattato con Pea-um presentava una significativa riduzione dello stato infiammatorio, rispetto al gruppo di controllo
(proteina C reattiva-PCR, p = 0,007; interleuchina-IL-6, p =0,0001; neutrofili/linfociti p =0,044), mentre i pazienti appartenenti al gruppo di controllo mostravano un significativo aumento dell’Os rispetto al gruppo trattato (Free Oxygen Radicals Test- FORT, p =0,05).

Inoltre, il
gruppo trattato con PEA-um ha mostrato una significativa riduzione del
D-dimero (p=0,0001) e una significativo aumento dei livelli di IgG contro SARS-CoV-2 (p=
0,0001) rispetto al gruppo di controllo.

Nella patogenesi di Covid-19, la “tempesta citochinica” svolge un ruolo fondamentale. Quest’ultima è caratterizzata da alti livelli sierici
degli indici infiammatori (come la PCR, l’IL-6, TNF-alfa etc.) e da uno stato
infiammatorio sistemico incontrollato che, se non inibito, induce la sindrome da disfunzione multiorgano. Pertanto, la significativa riduzione dello stato infiammatorio e dello stress ossidativo che abbiamo osservato nei nostri pazienti trattati con PEA-um, rispetto al gruppo di controllo, ci permette di ipotizzare che il PEA-um possa aiutare a contrastare gli effetti dell’infiammazione sistemica, della tempesta citochinica e il danno ossidativo , indotti dall’infezione.

Possiamo quindi concludere che le proprietà antiossidanti ed antinfiammatorie di PEA-um potrebbero essere di ausilio nel contrastare l’insorgenza delle complicanze indotte da Covid-19, specialmente nei soggetti più fragili.

*Annalisa Noca, professore associato di Nefrologia Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Gileadpro
Leadership Forum
Poste Italiane

Leggi anche

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.