La settimana, storie e analisi: Rivoluzione in Aifa

Aifa payback
Aboca banner articolo

Ecco le notizie della newsletter di questa settimana:

– Rivoluzione in Aifa, verso la nuova governance
– Stop al piano Tim-Cdp, ora un’Opa parziale?
– Musk: Con Neuralink microchip nel cervello in 6 mesi
– Ftx: ecco perché non c’era da fidarsi, secondo un investitore
– Il quarto supercomputer più potente al mondo è italiano

Rivoluzione in Aifa, verso la nuova governance

Sparisce il direttore e i suoi poteri (insieme alle responsabilità) passano nelle mani del presidente. L’Aifa, l’Agenzia del farmaco italiana – istituita nel 2003 e operativa dal 2004 – dopo quasi 20 anni cambia volto e struttura. Ma se di nuova governance dell’Agenzia che sovrintende al settore farmaceutico si parla da tempo, considerata anche la rivoluzione delle digital health e l’ondata di innovazioni in arrivo, è lo strumento scelto – un emendamento (o meglio due) al Dl Nato-Calabria in Senato – ad aver suscitato qualche perplessità.

Continua a leggere qui

Le altre storie della settimana

Imprese
Stop al piano Tim con Cdp, il Governo apre a opa parziale 

Tim ‘discute’ col Governo. Si confronterà sul tema della rete. Ribadisce, però, anche quali sono i suoi obiettivi, quelli fissati dal piano e urgenti: abbandonare il modello verticalmente integrato e ridurre il debito. Quali le strade percorribili non è chiaro, il Memorandum con Cdp (Cassa depositi e prestiti) è decaduto.

Tech
Musk: con Neuralink impianti connessi nel cervello in 6 mesi

Entro sei mesi Neuralink sarà in grado di impiantare il suo primo dispositivo nel cervello di un essere umano. Questo dispositivo consentirà all’uomo di comunicare con i computer attraverso il pensiero. Una rivoluzione fantascientifica fino a ieri. “Ovviamente siamo attenti che funzioni bene, abbiamo presentato tutti i nostri documenti alla Fda (l’agenzia che si occupa della salute pubblica negli Stati Uniti, ndr) e crediamo che entro sei mesi saremo in grado di avere il nostro primo impianto in un essere umano”, ha annunciato Elon Musk.

Crypto
Sam Bankman-Fried e Ftx: ecco perché non c’era da fidarsi, secondo un investitore

È stato scritto e detto di tutto, sulle società di venture capital che hanno ignorato ‘i campanelli d’allarme’ che circondavano Sam Bankman-Fried e la sua società di criptovalute FTX. Ma c’è chi alcuni segnali li ha riconosciuti.

Tech
L’italiano ‘Leonardo’ è il quarto supercomputer più potente al mondo: ecco la top 10

I record stabiliti dal nuovo supercomputer ‘Leonardo’ inaugurato a Bologna sono tanti, soprattutto in termini informatici. Anche solo il fatto che venga indicato come un supercomputer evoca immagini tanto vaghe quanto elettrizzanti. Il fatto che sia il quarto più potente al mondo, e il secondo in Europa, fa ancora più notizia.

cinema
IEG Banner Health

Leggi anche

cinema 2

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.