GILEAD
Leadership Heade
Poste Italiane

I campioni della sanità privata: le liste

Sistema sanitario nazionale fortune italia

Tempo di sfide e opportunità per la sanità convenzionata in Italia. Sul numero di aprile 2023 di Fortune Italia la lista dei big del privato accreditato.

 

I dieci big : ecco i protagonisti della sanità privata

Papiniano Spa  Gruppo San Donato

Il colosso del settore vanta 56 strutture, di cui 18 ospedali, (3 IRCCS: Policlinico San Donato, Ospedale Galeazzi S. Ambrogio, Ospedale San Raffaele) in Lombardia, Emilia Romagna e da quest’anno anche in Sicilia. Con 996.802 giornate di ricoveri, il Gruppo conta 18.240 collaboratori (59,1% donne). Le specialità di eccellenza: cardiologia, ortopedia, cardiochirurgia e chirurgia vascolare, chirurgia bariatica, terapia genica e diabetologia.

HUMANITAS Spa

L’Istituto Clinico Humanitas è capofila del Gruppo, forte di dieci strutture ospedaliere tra Lombardia, Piemonte e Sicilia. Il fatturato consolidato 2021 è di 1,1 mld. Nel 2018 in Humanitas è nato il primo centro di ricerca sull’AI integrato a un ospedale in Italia.
La struttura ha investito in infrastrutture e tecnologie 184,8 mln di euro in 3 anni. I ricoveri sono oltre 193mila l’anno. Il presidente è Gianfelice Rocca.

GVM – Gruppo Villa Maria Spa

Il Gruppo vanta 50 strutture (36 Italia + 14 estero) e una presenza in 10 regioni italiane, oltre che in Francia, Polonia, Albania e Ucraina. Con 10.950 fra dipendenti e collaboratori, totalizza 138.560 ricoveri l’anno ed eccellenze in diversi campi. GVM Care & Research ha realizzato una filiera della salute, di cui fanno parte anche Rsa e mondo termale.

KOS Spa

Il Gruppo gestisce 51 strutture in Germania e 108 in Italia (56 residenze per anziani, 16 centri di riabilitazione, 12 comunità terapeutiche psichiatriche, 7 cliniche psichiatriche, 2 ospedali, 15 centri ambulatoriali di riabilitazione e diagnostica in 11 regioni). Solo nel nostro Paese nel 2022 sono stati oltre 12.300 i ricoveri e oltre 3,2 mln le prestazioni ambulatoriali.

IEO – Istituto Europeo di Oncologia Srl

L’IEO di Milano, eccellenza in oncologia e terapie innovative, conta quasi 472mila prestazioni ambulatoriali l’anno, 1.649 fra dipendenti e collaboratori (109 donne) e 25 centri convenzionati per visite ed esami in 12 regioni. Il Monzino, eccellenza in cardiochirurgia, quasi 80mila visite l’anno, 437mila prestazioni ambulatoriali e 730 fra dipendenti e collaboratori (491 donne).

ICS Maugeri Spa

Con 21 sedi in tutta Italia (inclusi i 4 poliambulatori), gli Istituti Clinici Scientifici Maugeri Spa hanno totalizzato nel 2021 vendite pari a 284.838.000 di euro. I dipendenti sono circa 3.400. Da Nord a Sud, la ICS Maugeri è presente in 6 regioni attraverso Istituti Scientifici (8 IRCCS), Unità di Riabilitazione e Centri di Ricerca e Prevenzione. La sede centrale si trova a Pavia. Il presidente è Luca Damiani.

Gruppo GHC

Quotato in Borsa, opera con 32 strutture sanitarie d’eccellenza in otto regioni, si avvale di 4.200 fra dipendenti e collaboratori, registra oltre 40.700 ricoveri l’anno e oltre 2,5 milioni di prestazioni ambulatoriali. Dalla chirurgia, alla cardiologia clinica e interventistica, alla riabilitazione, offre un’ampia gamma di servizi e specializzazioni.

Gruppo Giomi-Fingemi

Costituito nel 1949 per volontà del chirurgo siciliano Franco Faggiana, oggi il Gruppo è presente nel panorama nazionale con 37 strutture sanitarie tra ospedali, Rsa, Case di cura, Strutture riabilitative e poliambulatori, e si avvale di 4.000 dipendenti. Negli anni ha sviluppato numerosi servizi, dall’ortopedia alla neurochirurgia.

Servisan Spa

Acronimo di Servizi per la Sanità, l’azienda nasce nel 1993 con l’obiettivo di operare nell’area del management sanitario. Svolge attività di direzione e coordinamento delle società del Gruppo Policlinico di Monza Spa, composto da 9 strutture (tra Piemonte, Lombardia, Valle d’Aosta e la Romania). Vanta circa 1.500.000 prestazioni ambulatoriali annue.

Multimedica Holding Spa

Il Gruppo opera in Lombardia con 8 fra strutture ospedaliere, Poliambulatori e Centri di Ricerca. Il fatturato 2021 è di 221 mln di euro. Si avvale di 2.236 dipendenti, registra oltre 25.000 ricoveri l’anno e tra le sue strutture annovera 305 ambulatori e 21 sale operatorie. Offre un’ampia gamma di servizi di eccellenza, dal materno infantile alla pneumologia, dall’oncologico al cardiovascolare e la chirurgia della mano.

 

I 10 big – i dati nel dettaglio e le top strutture sanitarie private

A cura di Donato Occhilupo

 

Gileadpro
Leadership Forum
Poste Italiane

Leggi anche

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.