Regione Puglia

Tumore al seno, occhio ai segnali che minacciano la salute delle donne

tumore al seno
Aboca banner articolo

Sono attente alla salute di tutta la famiglia, meno alla propria. Finendo per trascurare quei segnali che permetterebbero di intercettare, e trattare in modo efficace, un nemico come il tumore al seno. Per avere un’idea della diffusione, pensiamo che sono 55.700 i nuovi casi stimati nel 2022, +0,5% rispetto al 2020. Numeri che, da soli, spiegano l’importanza di accendere i riflettori su questo nemico della salute femminile.

Il messaggio

Cosa fare, allora? Semplice, a qualsiasi età “Datti un Occhio“. Ha uno slogan chiaro e familiare la nuova iniziativa promossa da Gilead nell’ambito della campagna “Donne in Meta”, per sensibilizzare le donne a tenere d’occhio non solo il proprio aspetto, ma anche il proprio corpo, il seno in particolare. In questo modo si possono notare segnali sospetti come gonfiore o perdite dai capezzoli. Anomalie che non devono essere trascurate, ma vanno subito segnalate allo specialista, che procederà con gli esami del caso (mammografia ed ecografia mammaria).

Prevenzione sì, ma non solo

“Datti un Occhio” si rivolge anche alle donne che hanno già avuto un tumore, per aiutarle a non perdere contatto con se stesse e la propria femminilità. La diagnosi prima e le cure poi stravolgono la vita. Ma l’invito dei promotori della campagna è quello di non trascurarsi e, soprattutto, di chiedere aiuto.

L’iniziativa prende avvio a maggio e prosegue a ottobre, nel corso del ‘mese rosa’, nei punti vendita Triumph di Milano e Roma, e avrà i social come canale di amplificazione. La community di FREEDA punta invece a coinvolgere la popolazione più giovane.

“Nel 6-7% dei casi, il tumore al seno si presenta in forma metastatica già al momento della diagnosi – ricorda Rossana Berardi, presidente W4O-Women for Oncology, Ordinario di Oncologia Università Politecnica delle Marche, Direttrice Clinica Oncologica dell’Azienda Ospedaliera Universitaria delle Marche – Aumentare la consapevolezza dell’importanza della prevenzione intesa come stili di vita sani, diagnosi precoce e occhio attento alla famiglia per identificare le sindromi ereditarie causate dalla mutazione dei geni BRCA diventa pertanto fondamentale per non ammalarsi o per diagnosticare la malattia, specie le forme più aggressive quali quelle triplo-negative, in fase iniziale”.

Non aver paura di chiedere aiuto

“Ricevere una diagnosi di tumore al seno cambia la vita e la percezione di tutto ciò che ci sta intorno – sottolinea Rosanna D’Antona, presidente di Europa Donna Italia – Non esiste un rimedio per questo aspetto, ma è compito e missione delle associazioni pazienti stare vicino a chi ne è colpito. La prevenzione è l’unico strumento efficace per intervenire in tempo e intraprendere un percorso di cura ottimale e dobbiamo sostenere questo messaggio verso tutte le donne. Per le pazienti che stanno affrontando il periodo post operatorio o le terapie e che spesso sono provate proprio dalle cure, è fondamentale non perdere la propria identità di madre, compagna, amica e lavoratrice e non rimanere solo una paziente: per questo è importante valorizzare il proprio lato femminile e non aver paura di chiedere aiuto e sostegno a chi lo può fornire, sia dal punto di vista fisico che psicologico”.

Resta cruciale dare benzina alla ricerca per trovare nuove armi contro questo tumore. “Gli obiettivi più ambiziosi che intendiamo raggiungere in oncologia – ricorda  Cristina Le Grazie, direttore nedico di Gilead Italia – consistono nel raggiungere l’approvazione per oltre 20 indicazioni dei nostri farmaci entro il 2030, confermare il nostro impegno e la nostra presenza tra le prime 10 aziende al mondo operanti in questa area terapeutica, e far sì che l’oncologia possa crescere all’interno della nostra organizzazione fino a rappresentare un terzo della nostra attività”.

MKF4
MAKER FAIRE
fORUM RISK
Banner Articolo Wobi

Leggi anche

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.