GILEAD

Influenza e virus ‘cugini’, 14 mln di italiani colpiti finora

bimbo influenza
Gilead

Numeri ancora importanti sul fronte dell’influenza e dei virus cugini nel nostro Paese, con una sorta di recrudescenza nei bimbi piccoli. Stando all’ultimo report dei medici sentinella Respivirnet, infatti, tra l’8 e il 14 aprile sono stati circa 264.000 i connazionali colpiti dai patogeni di stagione, per un totale che sale a ben 14.095.000 casi dall’inizio della sorveglianza.

Piccoli più colpiti

Febbre, tosse e soprattutto virus gastrointestinali non stanno mollando la presa, anche se lentamente la coda dovrebbe esaurirsi. L’incidenza, secondo l’Istituto superiore di sanità è di 4,5 casi per mille assistiti (erano 4,7 nella settimana precedente). Ma l’ondata di malanni è addirittura in aumento fra i piccoli sotto i cinque anni: siamo a 13,2 casi per mille assistiti , contro gli 11,8 nella settimana precedente.

I virus in circolazione

Non solo influenza, anzi. La percentuale dei campioni risultati positivi alla vera e propria influenza risultaormai  in calo e pari all’1,9%. Dall’inizio della stagione i virus di tipo A restano comunque largamente prevalenti (91,8%) rispetto ai virus di tipo B e appartengono per la maggior parte al sottotipo H1N1pdm09.

Nel dettaglio, tra i campioni analizzati questa settimana 37 (2,7%) sono risultati positivi per virus respiratorio sinciziale, 9 (0,6%) per Sars-CoV-2, mentre 427 sono risultati positivi per altri patogeni respiratori, di cui: 156 Rhinovirus, 123 Metapneumovirus, 68 virus Parainfluenzali, 40 Adenovirus, 27 Coronavirus umani diversi da Sars-CoV-2 e 13 Bocavirus.

Intanto in Vietnam

Nel frattempo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms)  segnala un caso di infezione umana da virus dell’influenza A (H9N2) in Vietnam: l’informazione è arrivata il 9 aprile. Il paziente, che presentava patologie preesistenti ed era in gravi condizioni, è stato ricoverato in terapia intensiva il 21 marzo. Le analisi hanno confermato l’influenza aviaria A (H9N2).

Dall’indagine del caso è emerso che il paziente vive vicino a un mercato di pollame e che il commercio di volatili avviene quotidianamente nei pressi della sua abitazione.

Leggi anche

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.