ABOCA
WOBI HEALTH

Vaccini, vietato in Italia lotto di AstraZeneca

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Vietato in Italia l’utilizzo di un lotto del vaccino anti-Covid di AstraZeneca. A deciderlo l’Agenzia italiana del farmaco (Aifa), in seguito alla segnalazione di “alcuni eventi avversi gravi, in concomitanza temporale con la somministrazione di dosi appartenenti al lotto ABV2856 del vaccino AstraZeneca.

Si tratta di un lotto diverso rispetto a quello (ABV5300) sospeso dall’autorità nazionale austriaca.

Aifa spiega di aver deciso in via precauzionale di emettere un divieto di utilizzo di questo lotto su tutto il territorio nazionale. E si riserva di prendere “ulteriori provvedimenti, ove necessario”, anche in stretto coordinamento con l’Ema, Agenzia del farmaco europea.

“Al momento – precisano dall’Agenzia – non è stato stabilito alcun nesso di causalità tra la somministrazione del vaccino e tali eventi”.

Aifa sta comunque effettuando “tutte le verifiche del caso”, acquisendo documentazioni cliniche in stretta collaborazione con i Nas e le autorità competenti. I campioni del lotto di vaccino AstraZeneca ‘nel mirino’ verranno inoltre analizzati dall’Istituto Superiore di Sanità.

ABOCA BANNER
a2a

Leggi anche

ABOCA BANNER
a2a

Ultim'ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.