Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement
anima

Terza dose di vaccino agli over 80, il disco verde del Cts

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
dose vaccini

E’ arrivato l’atteso via libera in Italia alla terza dose del vaccino anti-Covid per gli operatori sanitari, a partire da quelli più a rischio, per gli over 80 e gli ospiti delle Rsa. Lo ha stabilito, a quanto apprende l’Adnkronos Salute, il Comitato tecnico scientifico riunito oggi nel primo pomeriggio.

Gli esperti del governo dicono sì alla terza dose anche per gli operatori sanitari più a rischio. “Nel costante perseguimento di un’ottica di massima precauzione, la somministrazione di un’ulteriore dose di vaccino viene indicata progressivamente per: gli ultraottantenni, i residenti nelle Rsa, persone ultrafragili e operatori sanitari a partire da quelli più a rischio”, ha precisato Silvio Brusaferro, portavoce del Cts.

Sono 4.562.910 (secondo l’ultimo report del Governo) gli ultra ottantenni in Italia: di questi 4.223.086 sono già totalmente vaccinati, e perciò potranno avere la terza dose, mentre 243.117 sono gli over 80 non vaccinati.

Nel frattempo si aspetta il pronunciamento dell’Agenzia europea dei medicinali (Ema) sulla terza dose, che dovrebbe arrivare ai primi di ottobre. Ancora una volta l’Europa procede a velocità diverse, in attesa delle indicazione dell’Ema. E questo dà motivi di riflessione.

Gli over 80 italiani – compresi quelli residenti nella Rsa – si aggiungeranno al gruppo di popolazione che può già ricevere la terza dose: si tratta di circa tre milioni fra immunocompromessi, trapiantati e malati oncologici con determinate specificità.

Gli scienziati – ricorda RaiNews – si vedranno nuovamente lunedì, anche se hanno tempo fino al 30 settembre per esprimere un parere “sulle misure di distanziamento, capienza e protezione nei luoghi nei quali si svolgono attività culturali, sportive, sociali e ricreative” in vista “dell’adozione di successivi provvedimenti normativi”, come è scritto nell’articolo 8 del decreto che ha introdotto il green pass in tutti i luoghi di lavoro.

SAS ARTICOLO
SAS HEALTH
Animaaa
pfizer health

Leggi anche

I più letti