Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement
SAS

Green pass, 21 mln di euro al giorno per boom tamponi

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
green pass tamponi

Una spesa extra di circa 21 milioni di euro al giorno. Con l’obbligo del green pass sui luoghi di lavoro e per lo sport si stima un aumento di ben 5 volte dei tamponi giornalieri necessari. Per un costo complessivo di oltre 21 milioni di euro al dì. A calcolarlo è l’Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi sanitari dell’Università Cattolica (Altems), nel suo report su Covid-19. Una cifra ragguardevole che, se moltiplicata per un mese, comporta un costo davvero impressionante.

Attualmente viene effettuata una media di 274.680 tamponi giornalieri (dati settimana 04-11 ottobre). Ebbene, gli esperti stimano che dal 15 ottobre in avanti saranno richiesti 1.519.188 tamponi al giorno, per un costo giornaliero massimo pari a 21.147.929 euro.

“L’obbligo del green pass richiederà una grande sfida economica e organizzativa in questi giorni – afferma Americo Cicchetti, direttore Altems – secondo i dati elaborati da Altems aumenterà la capacità giornaliera media di erogazione dei tamponi pari a 5 volte in più l’andamento che abbiamo registrato nell’ultima settimana, arrivando a determinare un costo giornaliero massimo pari a € 21.147.929. Il calcolo è stato stimato partendo dai dati forniti dal Report vaccini anti Covid-19 aggiornato al 12 ottobre della Presidenza del Consiglio dei ministri, in cui vengono esplicitati il numero assoluto di persone vaccinate con prima dose e seconda dose e la platea dei vaccinabili, per fasce di età”.

“Così si è proceduto all’elaborazione della stima delle persone non vaccinate per le seguenti fasce di età: 12-19 anni, associandoli alle richieste di green pass per motivi di sport, e 20-69 anni, associandoli alle richieste di green pass per motivi di lavoro. A questa platea è stata applicata la percentuale di persone che praticano sport con continuità pari al 54% e il tasso di occupazione in età 15-64 anni pari al 58,1%. È stato poi associato ai tamponi giornalieri che saranno richiesti il prezzo calmierato indicato fino al 31 dicembre 2021 pari a 8 euro per la popolazione 12-18 anni e pari a 15 euro per la popolazione over 18 anni. Questi 21.147.929 euro – continua Cicchetti – se proiettati a 30 giorni superano di gran lunga il fondo per i farmaci innovativi oncologici stanziato per il 2021”.

La stima arriva dalla 69ma puntata dell’Instant Report Covid-19, una iniziativa dell’Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari dell’Università Cattolica di confronto sistematico dell’andamento della diffusione del Sars-COV-2 a livello nazionale.

SAS ARTICOLO
SAS HEALTH
Animaaa
pfizer health

Leggi anche

I più letti