WOBI HEALTH

Covid, anche i vaccinati trasmettono il virus

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
interferoni coronavirus

Le persone vaccinate contro Covid-19 possono trasmettere il virus. Lo ha spiegato a Welfair – manifestazione digitale di Fiera Roma dedicata a salute e benessere, online in diretta in questi giorni – Marco Salemi, professore di Patologia Sperimentale dell’ Università della Florida, College of Medicine Emerging Pathogens Institute.

Salemi, assieme al collega Mike Lauzaurdo, ha condotto presso l’Università della Florida una ricerca per indagare sul potenziale infettivo dei vaccinati. Da un monitoraggio epidemiologico molto dettagliato è emerso che il 60% dei vaccinati infettati con variante Delta e il 40% dei vaccinati infettati con le altre varianti ha una carica virale sufficientemente alta per la trasmissione del virus.

E questo indipendentemente dalla presenza o meno dei sintomi di Covid, che sono lievi o molto lievi nel’80% dei casi degli infettati vaccinati e nulli nel restante 20% dei casi, che risultano dunque del tutto asintomatici.

“Il vaccino dà immunità dalla malattia ma non dall’infezione – spiega Salemi – La buona notizia è che tutti i nostri riscontri di ricerca e clinici ci confermano che il vaccino offre una protezione del 100% dalla malattia grave, anche nel caso della variante Delta. È però minore di quanto potessimo sperare la protezione dall’infezione, pertanto è importante – finché il livello di vaccinazione non sarà del tutto elevato – continuare a essere prudenti e indossare la mascherina”.

a2a
REVERSE HEALTH

Leggi anche

a2a
REVERSE HEALTH

Ultim'ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.