WOBI HEALTH

Tumori, nasce la Rete italiana screening polmonare

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Un’importante novità nella lotta a uno dei tumori più insidiosi, quello polmonare. “Ho firmato il decreto che istituisce la ‘Rete italiana screening polmonare’. Mettiamo in collegamento e finanziamo 18 centri d’eccellenza per un programma di prevenzione e monitoraggio del tumore al polmone”, annuncia il ministro della Salute Roberto Speranza.

“Oltre a esami avanzati per le persone più a rischio, è previsto un programma dedicato per l’abbandono del fumo. Le evidenze scientifiche ci dicono che la diagnosi precoce e la prevenzione riducono la mortalità. Stiamo investendo per rafforzare il Servizio Sanitario Nazionale, per portarlo più vicino ai cittadini e migliorare la qualità della vita di tutti”, rivendica il ministro. All’articolo 2 sono elencati i centri tumori che fanno parte della Rete:

Il decreto – composto da tre articoli – stabilisce anche i criteri per il riparto dei fondi ad hoc, “pari a 1 milione di euro per ciascuno degli anni 2021 e 2022”.

a2a
REVERSE HEALTH

Leggi anche

a2a
REVERSE HEALTH

Ultim'ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.