TIM
POSTE header

Crohn e malattie intestino, Summer camp Junior Amici

giovanissimi
Aboca banner articolo

Giovanissimi che non si fanno fermare dalle malattie croniche dell’intestino. Dopo due anni di stop forzato causa Covid, Amici Onlus riparte fino al 4 settembre con l’iniziativa del Camp dedicato a giovani affetti da malattia di Crohn e colite ulcerosa. Un appuntamento in corso a Grosseto presso la Fattoria ‘La Principina’.

I campi estivi sono esperienze che rimangono per sempre nella memoria di bambini e ragazzi. La socializzazione, il gioco e l’autonomia contribuiscono a costruire un ricordo che li accompagnerà anche da grandi, sottolinea Amici Onlus, Associazione nazionale per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino (www.amiciitalia.eu).

Il Summer Camp Junior e Teen ogni anno dà la possibilità a 35-40 bambini e ragazzi dai 7 ai 16 anni, affetti da Mici, di trascorrere una settimana in un ambiente protetto, di fare un’esperienza di autonomia, sport e condivisione, accompagnata a momenti di riflessione e confronto libero sui temi legati alla salute, con l’obiettivo di migliorare la capacità di accettazione della patologia, delle problematiche ad essa connesse e di rafforzare la fiducia dei giovani partecipanti.

I ragazzi, abituati a un contesto che spesso li costringe a vivere – a causa della malattia – in una condizione di isolamento, salutano le proprie famiglie e si uniscono al gruppo di volontari dell’Associazione dove riescono a riconoscersi in un clima di sintonia e amicizia,  creando legami duraturi, che diventano sostegno per ciascuno di loro una volta rientrati a casa.

La squadra che accompagna i partecipanti è composta da 20 volontari, da quattro gastroenterologi pediatri, una gastroenterologa per adulto, una nutrizionista e uno psicologo.

‘Il programma include attività sportive outdoor – dichiara Giuseppe Coppolino, presidente di Amici Onlus – la creazione del gruppo, la condivisione e la socializzazione saranno le basi su cui fonderemo la nostra esperienza. Tutte le attività verranno distribuite nell’arco della giornata riservando ai giovani partecipanti una novità ogni giorno. I ritmi quotidiani saranno scanditi da giochi, attività sportive e non solo – prosegue Coppolino – i ragazzi avranno l’opportunità di immergersi totalmente nel gruppo e divertirsi in ogni momento della giornata. Ai genitori e alle famiglie il giorno dell’arrivo viene data l’opportunità di essere accolti dai professionisti presenti per dedicare del tempo a un confronto con le famiglie. Il messaggio che vogliamo trasmettere è di normalià, far divertire questi ragazzi senza porre un’eccessiva attenzione sulla malattia, anche se siamo pronti a intervenire tramite i professionisti che ci accompagnano, solo se e qualora fosse necessario”.

“L’impegno di Amici Onlus – conclude Coppolino – non si conclude con questa esperienza ma prosegue attraverso la promozione di attività rivolte anche alle famiglie, consapevoli del sostegno che la nostra Associazione può garantire loro nel percorso di conoscenza della malattia e nell’acquisizione di strumenti utili per la serenità dei piccoli e degli adulti”.

Coterella
Tim Home Health
Aboca Home Helath
Teva Home Health

Leggi anche

TIM sidebar
ABOCA sidebar
TEVA sidebar

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.