TIM
POSTE header

Scienza narrata, i vincitori del Premio Galileo

Premio Galileo
Aboca banner articolo

Un insieme di racconti e di curiosità, ma anche un romanzo-saggio che ricostruisce la nascita della scienza moderna. E’ il cileno Benjamín Labatut ad aggiudicarsi quest’anno il Premio Letterario Galileo per la divulgazione scientifica, con “Quando abbiamo smesso di capire il mondo” (Adelphi)

Giunto alla XVI edizione, il Premio Galileo è promosso dal Comune di Padova-assessorato alla Cultura, in collaborazione con l’Università degli Studi di Padova, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo ed è curato da Pleiadi.

Tra i cinque autori finalisti selezionati dalla giuria scientifica il secondo posto è stato assegnato a
Telmo Pievani con “Serendipità, L’inatteso nella Scienza” (Raffaello Cortina Editore), il terzo a Francesca Buoninconti con “Senti chi parla, Cosa si dicono gli animali” (Codice Edizioni), seguiti al quarto posto da Piero Martin con “Le 7 misure del mondo” (Edizioni Laterza) e al quinto posto da Rebecca Wragg Sykes con “Neandertal. Vita, arte, amore e morte” (Bollati Boringhieri).

In “Quando abbiamo smesso di capire il mondo” la scienza si fa letteratura e gli uomini di scienza, di cui si racconta, diventano personaggi letterari. Dalla scoperta del blu di Prussia a quella del cianuro: nel libro di Labatut si incontrano personaggi geniali e eclettici: fisici e matematici che con il loro acume hanno contribuito a pensare il mondo. E c’è chi si rende conto, come il giovane Heisenberg durante la sua tormentosa convalescenza a Helgoland, che probabilmente il traguardo è proprio questo: avventurarsi verso una forma di comprensione assolutamente nuova.

Il Piccolo Galileo

Sono ‘Il Giardino delle Meduse”, edizione CameloZampa, di Paola Vitale e Rossana Bossù (categoria Junior) e “Virus Game”, edizione Mondadori, di Antonella Viola e Federico Taddia (categoria Young) sono invece i libri vincitori del premio Piccolo Galileo, ideato e curato da Pleiadi e promosso dal Comune di Padova – assessorato alla Cultura con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.

Premio Piccolo Galileo
Federico Taddia Virus Game Paola Vitale e Rossana Bossù Il Giardino delle Meduse

Il premio, dedicato in questo caso alla letteratura scientifica per bambine e bambini, ragazze e ragazzi, è una prima assoluta nel panorama italiano, pensato da Pleiadi per il mondo della divulgazione per ragazzi, che negli ultimi anni ha aumentato la sua presenza negli scaffali e nel web. Il premio, che si divide in due categorie, Junior per lettori tra i 5/10 anni e Young per lettori tra gli 11/16 anni, si colloca nella cornice del Premio letterario Galileo per la divulgazione scientifica.

‘Il giardino delle meduse’ è un’immersione per scoprire tutto di queste creature e capire perché studiarle è importante per il nostro futuro. Sono velenose? Si possono mangiare? È vero che possono addirittura essere immortali? Tante domande trovano risposte nel volume impreziosito dalle immagini di Bossù.

‘Virus Game’ aiuta invece a capire come funziona e si protegge il nostro corpo: una grande e complessa sfida fatta di trappole, scontri, schemi di attacco e difesa, passaggi segreti e pericoli, proprio come in un videogame.

“Questa è stata la prima edizione del premio Piccolo Galileo, un premio unico in Italia che vuole premiare il grande lavoro dei comunicatori e illustratori scientifici in Italia. Si parla tanto di Stem, ma per educare al sapere scientifico non si può pensare di farlo solo a scuola, anche la lettura a casa ha il suo peso. Lo si vede anche dai dati di vendita dei libri scientifici per questo target. Il Piccolo Galileo vuole quindi premiare questo mondo, fatto non solo di autori, ma anche di illustratori, la divulgazione per ragazzi è un’unione di testo e immagini”, ha concluso Alessio Scaboro, presidente scientifico di Pleiadi e del Premio Piccolo Galileo.

Coterella
Tim Home Health
Aboca Home Helath
Teva Home Health

Leggi anche

TIM sidebar
ABOCA sidebar
TEVA sidebar

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.