GILEAD

Contratto medici dirigenti, l’Aran punta a chiudere presto

Gilead

Trattative in “tempi brevi, per dare risposte a medici del Servizio sanitario nazionale”. E’ l’auspicio di Antonio Naddeo, presidente dell’Aran, alla vigilia dell’apertura delle trattative per il rinnovo del Ccnl 2019-2022 dell’area dirigenziale della Sanità.

Domani i sindacati di un settore messo a dura prova da pandemia e cattiva programmazione sono infatti convocati in Aran, per ‘aprire le danze’. Il rinnovo riguarda 120mila medici e 14mila dirigenti sanitari.

Si tratta di un contratto molto atteso dalla categoria, che toccherà importanti temi, tra cui il sistema degli incarichi dirigenziali, l’orario di lavoro, le prestazioni aggiuntive, l’indennità di esclusività e lo stesso sistema delle relazioni sindacali.

“È il primo contratto che rinnoviamo per le aree dirigenziali – chiarisce Naddeo – Mi auguro che, con la collaborazione dei sindacati, si possa chiudere in tempi brevi. Il contratto rappresenta uno strumento essenziale per migliorare non solo le retribuzioni, ma anche le condizioni di lavoro per una categoria sottoposta a fortissime pressioni durante e dopo la crisi pandemica”.

Proprio su questo fronte, le aspettative della controparte sono elevate. La ‘Grande fuga’ dalla sanità pubblica e la carenza di specialisti stanno costringendo gli operatori che restano in servizio a condizioni massacranti.

“Le condizioni di lavoro acquistano oggi un’importanza strategica, pari a quelle economiche – ha detto a Fortune Italia Pierino Di Silverio, segretario generale Anaao-Assomed – Non è vero che il medico pensa solo allo stipendio. Pensa a essere retribuito il giusto e ad avere un tempo (che è impagabile) da dedicare a se stesso e alla propria famiglia. Da Covid in poi questo tempo è sparito”.

L’auspicio di tutti è, dunque, che la trattativa si chiuda rapidamente, ma viste le premesse non sarà impresa facile.

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.