GILEAD
Leadership Heade
Poste Italiane

Covid, la bella notizia delle neonate con anticorpi

Covid neonate con anticorpi

Apre alla speranza la bella notizia delle piccole Anna e Valentina, prime neonate italiane venute al mondo già con gli anticorpi contro il Coronavirus. La loro storia racconta, soprattutto, l’efficacia dei vaccini contro Covid-19, anche in gravidanza. E invita a diffidare dalle bufale e ad aderire alla campagna vaccinale.

Anna è venuta al mondo il 9 marzo, e Valentina il 16 marzo. Le piccole sono figlie di due donne medico di Padova: Anna Parolo, immunologa dell’Ulss 6 Euganea, 36 anni, e Valeria Bernardi, ginecologa di 37 anni. Le dottoresse hanno dato alla luce le loro bimbe dopo aver ricevuto al terzo trimestre di gravidanza il vaccino contro Covid-19. Una bella storia al femminile, d’amore e soprattutto di scienza.

“Le due bambine sono le prime in Italia nelle quali sono stati isolati gli anticorpi su sangue neonatale alla nascita – ha ricordato Gianfranco Juric Jorizzo, responsabile dell’équipe del servizio di Medicina Prenatale della Ulss 6 Euganea – infatti gli studi internazionali, ad oggi, si sono basati solamente sugli anticorpi del cordone ombelicale”.

Le due mamme, mai contagiate dal virus, si sono sottoposte volontariamente a inizio gennaio alla prima dose di vaccino contro Covid-19 e, a distanza di tre settimane, alla seconda. Non hanno segnalato effetti collaterali dopo l’inoculazione. Le piccole, che alla nascita pesavano circa 3 kg, stanno bene. Ora “sono a casa e vengono allattate esclusivamente al seno”, ha fatto sapere la Ulss.

Leadership Forum
Poste Italiane

Leggi anche

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.