Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement Advertisement
servier health

Vaccino Moderna, ok Aifa per 12-17 anni

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Moderna vaccino

Un nuovo vaccino anti-Covid per gli adolescenti italiani. Dopo l’ok europeo la Commissione Tecnico Scientifica (Cts) di Aifa (Agenzia italiana del farmaco) ha approvato l’estensione di indicazione di utilizzo del vaccino Spikevax sviluppato da Moderna per la fascia di età tra i 12 e i 17 anni.

Una decisione che accoglie così pienamente il parere espresso dall’Agenzia Europea per i Medicinali (Ema). Secondo la Cts, infatti, “i dati disponibili dimostrano l’efficacia e la sicurezza del vaccino anche per i soggetti compresi in questa fascia di età”.

Una buona notizia per la campagna vaccinale, che è ormai arrivata a quota 66.469.852 somministrazioni, con più di 31 milioni di immunizzati con dose completa di vaccino, ovvero il 57,4% della popolazione over 12.

Oltre a Pfizer, dunque, anche il vaccino Moderna potrà essere utilizzato per gli adolescenti. Anche in vista della ripresa dell’anno scolastico e delle misure in discussione per evitare il ritorno della Dad.