green pass
Aboca banner articolo

Disco verde del Cts alla durata di 12 mesi per il Green pass in Italia. Se ne parlava ormai da giorni, e immaginiamo che a tirare un sospiro di sollievo saranno soprattutto i vaccinati della prima ora: pazienti delle Rsa e operatori sanitari, che vedevano avvicinarsi i 9 mesi dall’immunizzazione.

A preannunciare la possibilità era stato il presidente della Federazione degli Ordini dei medici Filippo Anelli. E questo anche se l’idea di una proroga ha trovato perplesso più di un esperto, a fronte di recenti studi sulla riduzione a causa della variante Delta della durata di protezione dei vaccini. E’ il caso di Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe, che aveva messo in luce l’assenza di basi scientifiche per un eventuale prolungamento.

Ebbene, il Comitato tecnico scientifico (Cts) ieri ha dato parere positivo alla proposta di prolungamento della scadenza del Green pass, che ora passa da 9 a 12 mesi, come riferisce l’Adnkronos Salute. E questo fatti salvi “fatti scientifici emergenti” che potrebbero eventualmente portare a riconsiderare la scelta.

Dunque ora non resta che un provvedimento che ratifichi il prolungamento del green pass e consenta di arrivare con più tranquillità, almeno dal punto di vista burocratico, alla terza dose di vaccini anti-Covid. Perché alla grande domanda su quanto duri la protezione del vaccino (ma anche l’immunità dei guariti) ancora non c’è una risposta.

cinema
IEG Banner Health

Leggi anche

cinema 2

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.