novanordisk
novanordisk 2
novanordisk 3
novanordisk 4
novanordisk 5
novonordisk 6
novonordisk 7
novonordisk 8
novonordisk 9
novonordisk 10
novonordisk 11
novonordisk 12
Novonordisk 13
novonordisk 14
novonordisk 15
novonordisk 16
bristol
 

Termoscanner, Covid e fake, il punto a SaluTo

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
termoscanner Covid

Ogni giorno entriamo ed usciamo da uffici, stazioni ferroviarie, musei, teatri. E ogni volta, a distanza più o meno ampia, veniamo “fotografati” da un termoscanner, per avere la certezza che non abbiamo la febbre. Ebbene, c’è chi teme di essere continuamente esposto a radiazioni durante questi passaggi ripetuti. Invece gli esperti di neuroscienza hanno dimostrato che i termometri a infrarossi divenuti compagni della vita pubblica quotidiana non emettono raggi, ma agiscono sulle lunghezze d’onda del corpo per captare i valori di temperatura.

A spiegare l’origine e la realtà menzognera di queste e tante altre fake news in epoca di Covid-19 sono gli esperti della Scuola di Medicina dell’Università di Torino, assieme ai colleghi del Politecnico del capoluogo piemontese, in occasione di “SaluTo Torino. Medicina e Benessere”, in programma il 22 e 23 ottobre 2021 in presenza e in streaming, presso l’Aula Magna della Cavallerizza Reale nel centro di Torino.

L’obiettivo dell’iniziativa, sostenuta dall’Università di Torino, dal Politecnico e dal Comune, è confutare e spiegare in talk show divulgativi tutto ciò che stiamo vivendo in questa epoca di Covid-19, in relazione alle vaccinazioni e non solo, per promuovere una corretta informazione sui temi della salute, partendo da Covid e dai danni provocati dall’infodemia, il proliferare di informazioni, non sempre attendibili, sul virus.

Nel pomeriggio delle due giornate si terranno 9 talk monotematici di 30 minuti. in cui medici specialisti e docenti della Scuola di Medicina e del Politecnico discuteranno delle ultime novità della ricerca, in chiave divulgativa e accessibile. E soprattutto sfateranno alcune false convizioni, peraltro molto diffuse.

Ad esempio sulla vaccinazione per chi sta affrontando i trattamenti di chemio e radioterapia per tumori. A detta degli esperti, non ci sono evidenze scientifiche sulla possibilità che i trattamenti terapeutici usati comunemente nella lotta contro il cancro possano aumentare il rischio di contrarre Covid-19 rispetto alle persone che non sono state colpite da tumore. “I pazienti oncologici possono però essere a maggior rischio di contrarre forme gravi di Covid, a causa della immunodepressione legata ai trattamenti oncologici eseguiti (chemioterapia, radioterapia) e alla stessa malattia tumorale; per tali motivi sono stati considerati pazienti fragili e sin da subito considerati come una categoria da proteggere con la vaccinazione” spiegano gli studiosi.

Come nasce SaluTo e come partecipare. SaluTo nasce nel 2019 da un’idea della Scuola di Medicina dell’Università degli Studi di Torino con lo scopo di divulgare informazioni corrette ed efficaci su tutti i temi più importanti per il benessere della popolazione. nell’ìedizione 2021 si parlerà di prevenzione e cura delle malattie cardiovascolari e oncologiche, di strategie e corrette abitudini per mantenere un buono stato di salute e prevenire le patologie, dell’importanza della donazione e del trapianto organi dell’intreccio fra il Covid e alcune patologie specifiche come l’osteoporosi, la psoriasi, la compromissione degli organi di senso. Il tutto sullo sfondo delle ultime novità in ambito di innovazione tecnologica e telemedicina.

Il pubblico sarà presente in sala, compatibilmente con le norme per il contenimento del contagio, oppure collegato da casa in streaming, e sarà parte attiva negli incontri anche attraverso brevi interviste video registrate fra la gente per le strade di Torino per raccogliere uno spaccato delle fake news o delle informazioni sulla salute più diffuse fra la cittadinanza. In questo senso il sito ufficiale www.saluto.net, cui si può fare riferimento per partecipare in presenza o a distanza, diventa una webtv per consentire al pubblico di accedere ai contenuti in diretta, ma anche in futuro, come archivio cittadino della divulgazione sulla salute e il benessere.

L’edizione di quest’anno vedrà, a fianco degli esperti, anche la partecipazione di testimonial eccezionali, che diventano “ambasciatori” del messaggio dell’evento: SaluTo contro le fake news, per una comunità più informata e più sana. Si tratta di personaggi noti dello spettacolo, del mondo della cultura, dell’imprenditoria e dello sport che hanno accettato di raccontare la propria esperienza personale di successo ma anche di lotta quotidiana contro Covid e in generale per la tutela della salute.

Fra i testimonial ci saranno Davide di Leo “Boosta” co-fondatore e tastierista dei Subsonica; Oscar Farinetti, imprenditore ideatore di Eataly; Gian Piero Gasperini, ex calciatore e allenatore dell’Atalanta; Piero Gros, protagonista della Valanga Azzurra dello sci italiano degli Anni 70; Guido Gobino, imprenditore fra i protagonisti del successo del cioccolato artigianale torinese; Fernanda Lessa, presentatrice e dj; Ugo Nespolo, artista eclettico della scena torinese; Riccardo Ruggeri, giornalista.

Bristol
INFRATEL
double for you 2

Leggi anche

Bristol
INFRATEL
double for you 2

Ultim'ora