GILEAD
Leadership Heade
Poste Italiane

Vaccino Covid J&J, ecco quanto dura l’efficacia

Janssen vaccino

Sul ‘caso’ che ha coinvolto il vaccino Janssen (gruppo Johnson & Johnson) e l’opportunità di un richiamo a distanza di due mesi dalla prima somministrazione, arriva oggi l’intervento di Janssen, che ribadisce gli ultimi dati sulla durata dell’efficacia del suo anti-Covid.

A luglio sono stati pubblicati sul New England Journal of Medicine “i dati che dimostrano che le risposte anticorpali generate dal vaccino contro anti-Covid a dose singola sono rimaste robuste e stabili per otto mesi dopo l’immunizzazione”.

A settembre un altro studio, basato su dati del mondo reale registrati negli Stati Uniti, “ha dimostrato un’efficacia stabile del vaccino del 79% per le infezioni correlate a Covid-19 e dell’81% per i ricoveri”. Non ci sono state “evidenze di efficacia ridotta nel corso della durata dello studio, compreso quando la variante Delta è diventata dominante negli Stati Uniti”, sottolinea l’azienda.

Quando viene somministrato un richiamo del vaccino di Johnson & Johnson, “come per tutti gli altri vaccini, la forza della protezione contro Covid-19 aumenta ulteriormente. Lo studio di Fase 3 Ensemble 2 ha dimostrato che una seconda dose del vaccino, somministrata 56 giorni dopo la prima, ha fornito il 100% di protezione contro le forme gravi-critiche di Covid-19.
Il richiamo a sei mesi ha fornito un aumento degli anticorpi di 12 volte”, continua Janssen.

Inoltre i dati ad interim dello studio “MixNMatch” del National Institute of Allergy and Infectious Disease (Niaid) hanno dimostrato che un richiamo del vaccino di Johnson & Johnson aumenta la risposta immunitaria indipendentemente dalla vaccinazione primaria”.

Insomma, i dati sono confortanti. La scorsa settimana la Food and Drug Administration (Fda) americana ha approvato, proprio sulla base dei dati forniti da J&J, il ‘booster’ da somministrare ad almeno due mesi di distanza dal vaccino monodose. E in settimana è atteso anche il pronunciamento dell’Agenzia europea (Ema). Intanto la Commissione tecnico scientifica dell’Agenzia italiana del farmaco è stata convocata per il 28 ottobre per esaminare la questione della dose aggiuntiva per coloro che hanno ricevuto il vaccino di Johnson & Johnson. Sarà dunque una settimana decisiva per questo vaccino.

Leadership Forum
Poste Italiane

Leggi anche

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.