Advertisement

27 Aprile 2020

Bill Gates punta a produrre il vaccino per il coronavirus in un anno

Fortune

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Hailey Waller, Lucca de Paoli (Bloomberg-Fortune.com)Il miliardario Bill Gates sta finanziando lo sviluppo delle sette idee più promettenti per un vaccino, rifocalizzando la sua opera filantropica sulla pandemia di coronavirus. “Se tutto andasse alla perfezione, arriveremmo alla produzione su larga scala entro un anno”, ha dichiarato Gates sul alla CNN. Oppure “potrebbero volerci fino a due anni”.

 

Il secondo uomo più ricco del mondo ha detto che la produzione di vaccini probabilmente non inizierà a settembre, come alcuni hanno detto. “Dr. Fauci ed io siamo stati abbastanza coerenti nel parlare di 18 mesi, per non creare aspettative troppo alte”, ha detto Gates, riferendosi ad Anthony Fauci, direttore dell’istituto americano per le allergie e le malattie infettive e membro della task force per il coronavirus della Casa Bianca. La disponibilità di test per il coronavirus è stata un punto dolente negli Stati Uniti per mesi. Il presidente Donald Trump ha twittato sabato che gli Stati Uniti “hanno appena superato 5 milioni di test, molto più di qualsiasi altro paese”.

 

Ma i numeri grezzi non danno il quadro d’insieme, ha detto Gates. “Questa attenzione al numero di test sottostima gli errori che abbiamo commesso nel sistema di test”, ha affermato Gates. “Vengono testate le persone sbagliate e ogni volta che non si ottengono risultati in meno di 24 ore, il valore del test viene ridotto drasticamente”. Il filantropo e co-fondatore di Microsoft ha affermato che lo scenario migliore per una riapertura graduale dell’economia americana è quello di “scegliere per prime le attività di alto valore come la scuola, la produzione e l’edilizia, e trovare un modo per ricominciare con maschere e distanziamento”.

 

 

“Riuscire a ripartire con le scuole in autunno sarebbe positivo”, ha detto Gates, aggiungendo che gli Stati Uniti potrebbero persino essere in grado di aprire i college “attraverso decisioni creative”. Probabilmente “ad agosto sapremo qual è il protocollo, e quante scuole è possibile aprire. Sapremo cosa fare solo a ridosso dell’apertura delle scuole”, ha detto. Gates ha anche avvertito che tentare di accelerare una riapertura e generare una crescita “esponenziale” nei casi di COVID-19 “porterà l’epidemia in altre parti del paese”, proprio come è avvenuto all’inizio dell’epidemia, diffusa attraverso i viaggi internazionali all’inizio del 2020.

 

Le azioni Microsoft, a circa 174 dollari, sono aumentate di circa il 10% dall’anno in corso, anche se i principali indici di mercato sono in calo e le azioni di alcune società sono state colpite duramente. “Le aziende tecnologiche in qualche modo beneficiano di un’accelerazione del passaggio agli approcci digitali, anche se nei prossimi anni dovranno dare una mano a molti clienti, anche attraverso licenze gratuite se le cose non andranno bene”, ha detto Gates.

 

In precedenza, in un’intervista con il Financial Times, Gates aveva affermato che la Fondazione Bill & Melinda Gates, con una dotazione superiore a 40 mld di dollari, presterà “attenzione totale” al COVID-19. La fondazione ha contribuito con 250 mln di dollari per aiutare a contrastare il coronavirus finora, e sta ri-proponendo unità dedicate alla lotta contro altre malattie per unirsi alla battaglia contro la pandemia. Gates ha difeso l’Organizzazione mondiale della sanità dalle accuse di Trump secondo cui il corpo aveva gestito male la risposta del virus. “L’OMS è chiaramente molto, molto importante e dovrebbe effettivamente ottenere un sostegno extra per svolgere il proprio ruolo durante questa epidemia”, ha detto Bill Gates al FT.

A portata di click

Acquista Fortune in formato digitale per leggere i nostri contenuti su qualsiasi dispositivo.

In ufficio o a casa tua

Abbonati per ricevere dove preferisci ogni nuova uscita della versione cartacea di Fortune.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la migliore selezione degli articoli di Fortune.