Fauci, l’americano di seconda generazione che elogia l’Italia contro Covid

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Anthony Fauci Sapienza

Un “americano di seconda generazione”, celebre ormai in tutto il mondo, che dagli Stati Uniti elogia la risposta dell’Italia all’emergenza Covid. Il mondo accademico italiano ha conferito oggi un prestigioso riconoscimento all’immunologo americano Anthony Fauci, tra i massimi esperti nell’ambito delle malattie infettive e dell’immunologia a livello mondiale.

L’Università Sapienza di Roma ha infatti assegnato all’esperto un dottorato di ricerca honoris causa in “Advances in infectious diseases, microbiology, legal medicine and public health sciences”, per il ruolo fondamentale ricoperto nello studio delle malattie infettive e immunomediate.

“Non riesco ad esprimere a pieno quanto sono onorato di ricevere questo riconoscimento – ha dichiarato Fauci, collegato in video dagli Stati Uniti – Sono americano di seconda generazione, la mia famiglia si è mossa dall’Italia nei primi anni del ventesimo secolo. Tra tutti i riconoscimenti che ho ricevuto, questo è uno dei più significativi per me. Se i miei nonni e i miei genitori fossero vivi, sarebbero onorati di sapere che il loro Paese d’origine mi ha conferito questo riconoscimento tramite una delle più prestigiose Università del mondo”.

A Fauci viene riconosciuto dalla Sapienza un ruolo fondamentale nello studio delle malattie infettive e immunomediate, con particolare riguardo ai primi studi pioneristici sulle infezioni da Hiv, alla messa a punto di misure di contenimento della trasmissione e di terapie efficaci contro l’Aids. L’esperto è stato l’ideatore del President’s Emergency Plan for Aids Relief (Pepfar), che ha contribuito a contenere la diffusione e la mortalità in paesi svantaggiati.

Fauci è stato anche consulente scientifico di sette presidenti degli Stati Uniti, guidando iniziative di controllo di malattie epidemiche e pandemiche tra le quali anche Sars-Cov2. Da gennaio è consigliere medico capo del presidente Joe Biden. I risultati della sua attività di ricerca lo collocano tra i più influenti scienziati al mondo, con 1170 lavori indicizzati su Scopus e un H-index pari a 182.

Fauci ha  tenuto una lectio magistralis nella quale ha analizzato le sfide che ancora ci attendono per controllare la pandemia, elogiando il nostro Paese per come ha risposto all’emergenza Covid e i cittadini italiani. E sottolineando come sulle vaccinazioni “l’Italia abbia fatto meglio degli Stati Uniti”.

Fortune Italia
ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.

Fortune Italia