fbpx

Amazon, niente distribuzione dei farmaci con ricetta

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Amazon rinuncia, per ora, al business della distribuzione dei farmaci con ricetta. Alla base della scelta – secondo alcune fonti statunitensi – le difficoltà di allestimento di una rete logistica adeguata per assicurare la catena del freddo, che garantisce un corretto stoccaggio dei farmaci. Il colosso dell’ e commerce non è dunque riuscito a convincere i grandi ospedali e le catene delle cliniche ad abbandonare i sistemi di approvvigionamento tradizionali dei farmaci. Nel mese di febbraio Amazon è entrata, con il marchio Basic, nel settore degli OTC – farmaci che non richiedono la prescrizione medica –  con il marchio Basic, il cui portfolio è composto da 60 trattamenti prodotti da Perrigo. A questa attività l’azienda di Jeff Bezos affianca quella di distribuzione di presidi medici e altri farmaci da banco.

Leggi anche