WOBI HEALTH

Farmacosmo-PrezzoForte verso i 100 mln di fatturato

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
farmaci online farmacosmo

Il gruppo napoletano Farmacosmo-PrezzoForte, dopo aver raggiunto nel 2020 il fatturato di 88,5 mln, si appresta nel 2021 a sfondare il muro dei 100 mln. Il confronto tra il primo quadrimestre del 2021 e lo stesso periodo del 2019 evidenzia un giro d’affari più che raddoppiato, da 13 a 32 mln, con 25,6 mln di ricavi del primo quadrimestre 2020. Una crescita con un ebitda che ha segnato un +4% nel 2020, pronto a essere confermato anche nel 2021.

Durante la difficile fase della pandemia e dei lockdown, le due piattaforme dedicate ai prodotti per il benessere (Farmacosmo) e per la casa (PrezzoForte) sono state scelte da 19,5 mln di utenti, di cui 1,5 mln registrati. Sono state oltre 900mila le transazioni digitali e 4,4 mln i prodotti venduti. Sette clienti su 10 delle due piattaforme sono considerati dal gruppo come ‘abituali’.

“PrezzoForte nel corso dei difficili ultimi mesi ha rappresentato una delle piattaforme di riferimento per rispondere ai bisogni dei consumatori”, spiega Francesco de Concilio, founder e Ceo di PrezzoForte. “Bisogni che, si può dire, abbiamo monitorato nei loro cambiamenti praticamente in tempo reale. Ad esempio, appena dichiarato il primo lockdown totale, la richiesta di congelatori per lo stoccaggio dei congelati è schizzata alle stelle. Con l’affermarsi dello smart working si sono venduti principalmente e stampanti multifunzione e webcam, mentre con la dad soprattutto acquerelli, risme di carta e tablet”.

Un ruolo di intermediazione sottolineato anche da Fabio de Concilio, Ceo di Farmacosmo: “Nei mesi della pandemia abbiamo perfezionato e rafforzato il nostro modello e abbiamo permesso a milioni di italiani di potersi rifornire in piena sicurezza. Dispositivi per la protezione individuale e integratori per il sistema immunitario sono stati naturalmente i prodotti più acquistati”.

L’obiettivo adesso è l’espansione del mercato europeo. Il gruppo ha sedi fiscali anche in Germania, Francia, Spagna e Inghilterra. Ma attualmente solo il 5% dei prodotti del gruppo sono venduti all’estero. “Su questo versante sappiamo di poter crescere notevolmente nel prossimo futuro”, continua il Ceo di Farmacosmo.

In più “con il Recovery Plan dovrebbe essere reso più veloce l’iter per il recepimento della normativa comunitaria in merito alla vendita del farmaco etico, la cosiddetta ricetta bianca. Questo cambio di norma darebbe un ulteriore slancio alle nostre attività, in un’ottica di servizio a 360° per il benessere della persona e anche degli animali”, conclude Fabio de Concilio.

a2a
REVERSE HEALTH

Leggi anche

a2a
REVERSE HEALTH

Ultim'ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.