novanordisk
novanordisk 2
novanordisk 3
novanordisk 4
novanordisk 5
novonordisk 6
novonordisk 7
novonordisk 8
novonordisk 9
novonordisk 10
novonordisk 11
novonordisk 12
Novonordisk 13
novonordisk 14
novonordisk 15
novonordisk 16
Bristol

Poco meno di un milione di euro per lanciare la sfida a nuovi mercati in Europa. Qapla’, la piattaforma nata nel 2014 che permette ai titolari di un negozio online di monitorare in tempo reale le proprie spedizioni attraverso un unico pannello di controllo, garantendo ai clienti la miglior customer experience possibile (oltre un milione di spedizioni mensili nel Q1 del 2020), ha annunciato un aumento di capitale da 950 mila euro.

Il finanziamento, sottoscritto da Track2Marketing (società veicolo dove confluiscono i soci di Italian Angels for Growth (IAG), Doorway e MoffuLabs), CDP Venture Capital SGR tramite il Fondo Acceleratori, e altri soci Qapla’ – tra cui Club Acceleratori e altri entrati con il precedente crowdfunding su Mamacrowd – è destinato al consolidamento del mercato italiano e spagnolo, in cui l’azienda opera da tempo e anche per l’accesso in nuovi mercati europei come Francia, Germania e Regno Unito.

Ecco quindi un’iniezione di fondi per il rafforzamento della piattaforma sul tracking delle spedizioni, delle attività di customer care e di marketing automation (stampa all’etichetta, consegna) che ha già consentito a diverse aziende di ottimizzare tempo e risorse, attraverso le notifiche via tracking o sms sui tempi di consegna. Il modello di business utilizzato da Qapla’ è quello SaaS (Software as a Service) B2B, secondo cui ogni cliente spende dei crediti differenti a seconda del servizio prescelto: il pacchetto di crediti può essere pre pagato o pagato a consuntivo ogni mese. Tra i clienti di Qaplà ci sono marchi come Kiko, Pupa, Moschino, ArcaPlanet, Yespresso e AmicaFarmacia.

“La fiducia di importanti realtà come CDP Venture Capital SGR e Italian Angels for Growth (IAG) ci rende orgogliosi e ancor più motivati nel proseguire la nostra crescita all’interno della filiera dell’e-commerce, un settore in continua crescita e dai margini di sviluppo molto importanti in Italia e nel mondo – commenta Roberto Fumarola, co-founder e Ceo di Qapla’ -, grazie a questo investimento siamo in grado compiere un primo passo verso l’internazionalizzazione: ci spingeremo oltre i mercati dove già operiamo, partendo dalla Gran Bretagna, la Germania e la Francia e consolideremo la nostra presenza in Italia e Spagna”.

I champion dell’investimento per IAG e per gli altri investitori associati in Track2Marketing, Andrea Giustina e Gianluca D’Agostino: “Qapla’ è un’eccellente piattaforma che risolve un problema cruciale e crea valore aggiunto per tutti i player dell’ecosistema e-commerce in cui si inserisce, i merchant, i vettori logistici e i consumatori. Abbiamo rilevato un livello di customer satisfaction di riferimento assoluto ed un importante potenziale di crescita, che siamo certi sarà sviluppato dalle risorse finanziarie ora rese disponibili ai founder”.