A2A 3

Podcast

Fondata nel febbraio del 1930 da Henry R. Luce, già co-fondatore di Time, Fortune è universalmente riconosciuta da top-manager e opinion leader come una delle più autorevoli riviste del mondo.

PATH TO THE FUTURE

EDUCAZIONE FINANZIARIA - PARTIRE DALLE BASI

L’educazione finanziaria è uno dei pilastri su cui costruire il futuro del nostro Paese. Conoscere come risparmiare e investire il proprio denaro, nelle molteplici opzioni di investimento che oggi offrono i mercati, è essenziale per abbattere le barriere, rafforzare le competenze e contrastare la paura di coloro che hanno sempre cercato, invano, di avvicinarsi al mondo degli investimenti.
In Italia c’è il più basso livello di alfabetizzazione finanziaria tra i paesi Ocse e oltre la metà della popolazione non possiede sufficienti conoscenze per prendere decisioni finanziarie oculate. Perdere i soldi è il timore ricorrente e il principale freno al desiderio di investire, seguito dal rischio di incappare in truffe online.
Incrementare il livello di informazione e consapevolezza si può tradurre in maggiori benefici per tutti. Accrescere la cultura, infatti, ha certamente un impatto positivo sulla qualità dell’esperienza degli utenti perché riduce il livello di incertezza.
Questo progetto punta a rendere gli investimenti alla portata di tutti e ovunque. Semplicità, immediatezza e sicurezza saranno gli ingredienti di un percorso virtuoso di educazione.
 
Questo progetto, in collaborazione con Bitpanda, vuole contribuire a sostenere la diffusione dell’educazione finanziaria e a comunicare il valore del suo impatto. 

CURE DI PROSSIMITA' PER UNA SANITA' PIU EQUA SOSTENIBILE

La gestione della pandemia da COVID-19 ha dimostrato definitivamente che l’assetto attuale del SSN ha un punto di evidente debolezza nel territorio, sul quale bisogna concentrare gli sforzi per imprimere una svolta. D’altro canto, proprio questa debolezza ha creato le condizioni, nei mesi più duri della emergenza pandemica, per alcune sperimentazioni. È stato così, per esempio, per la cura e l’assistenza dei pazienti oncologici. La necessità di ridurre gli accessi in ospedale, per ragioni di sicurezza e per disporre di spazi da dedicare alle attività cliniche di contrasto alla pandemia, ha obbligato ad accelerare processi di innovazione organizzativa per i quali il sistema era già pronto.

Ora siamo di fronte ad una grande opportunità. Il primo dei due obiettivi della Missione 6 del PNRR, dedicata alla salute, si occupa delle reti di prossimità, delle strutture intermedie e della telemedicina per l’assistenza sanitaria territoriale. Si punta esplicitamente al rafforzamento di cure ed assistenza sul territorio grazie al potenziamento e alla creazione di strutture e presidi territoriali (come le Case della Comunità e gli Ospedali di Comunità), al rafforzamento dell’assistenza domiciliare, allo sviluppo della telemedicina e ad una più efficace integrazione con tutti i servizi socio-sanitari.

Le cure di prossimità e la scelta del domicilio del paziente come luogo privilegiato della assistenza territoriale ci riportano alla riflessione sugli assetti organizzativi del SSN in relazione alla appropriatezza dei diversi setting di cura, alla presa in carico delle cronicità, alla capacità di garantire continuità della stessa. E rinviano alla sostenibilità del sistema, nella sua duplice dimensione. Sostenibilità per i pazienti, ai quali viene assicurata la tipologia di cure e di assistenza più appropriata nel luogo più idoneo, tenendo conto delle esigenze di personalizzazione e di umanizzazione. Sostenibilità per il sistema, che utilizza le risorse al meglio, evitando inutili sprechi, e creando le condizioni per rispondere ai nuovi bisogni di cura ed assistenza e garantire equità di accesso alla innovazione scientifica e tecnologica. Elementi che fanno della medicina di prossimità, con la sua attenzione per la prevenzione e la promozione della salute, e per la presa in carico in tutte le sue fasi, dalla diagnosi alla riabilitazione, uno dei paradigmi intorni ai quali potrà ruotare il futuro dei sistemi sanitari universalistici.

CONNECT THE INTELLIGENCE

“Energia a sistema per ispirare e sostenere l’innovazione dell’industria italiana” è il purpose del progetto “Connect the Intelligence” lanciato da Fortune Italia in collaborazione con Nokia, Omron e Oracle per il perseguimento e il racconto di una collaborazione sostenibile e di una cultura del cambiamento tra i vari stakeholders dell’innovazione e dell’industria.

In questo particolare momento di richiesta di innovazione, Nokia, Omron e Oracle hanno infatti deciso di unire le loro energie, esperienze e competenze, con l’obiettivo di accompagnare le aziende italiane verso la transizione 4.0.

Connect the Intelligence si propone come strumento di risposta alle esigenze di trasformazione digitale del Paese, sostenendo, supportando e accelerando, attraverso l’expertise di tre player di automazione, information technology e connettività, le aziende italiane nel miglioramento della capacità produttiva, dell’efficienza, dell’agilità e della sostenibilità dei processi di produzione e di logistica. 

Connect the Intelligence è anche l’evento del percorso, il momento esclusivo per parlare e confrontarsi sulla necessità per le tecnologie abilitanti di farsi portavoce del cambiamento in corso e di giocare un ruolo chiave nella partita del Recovery Plan, aiutando le aziende a rispondere alle richieste di digitalizzazione che la moderna economia richiede.

FINANZIARE L'INNOVAZIONE

Se l’innovazione è la chiave per portare la crescita trasversalmente in tutti i settori, finanziare l’innovazione è la sfida principale in un contesto economico reso particolarmente complesso dal protrarsi dell’emergenza legata a Covid-19. Un contributo importante deve arrivare dalla finanza agevolata.

L’insieme di finanziamenti destinati alle imprese, con l’obiettivo di favorirne lo sviluppo e a condizioni più vantaggiose rispetto a quelle di mercato, è fatto di professionalità e di opportunità. Per coglierle, è necessario conoscere gli strumenti finanziari che vengono messi a disposizione delle imprese da istituzioni comunitarie e nazionali per sostenerle in un percorso di investimenti e di espansione del business. E un ruolo chiave spetta alla consulenza, che deve orientare e indirizzare le imprese, di ogni dimensione, in un contesto in cui le norme cambiano e i bandi richiedono una adeguata specializzazione.

Questo progetto, in collaborazione con Innova Finance, vuole offrire spunti utili a gestire al meglio questa fase e prepararsi ad affrontare le prossime sfide.

AI IN AZIONE

L’intelligenza artificiale è il presente, prima ancora che il futuro. Le infinite applicazioni della tecnologia stanno accelerando una trasformazione in atto in tutti i settori. E sono un driver fondamentale per la crescita, delle imprese e del Paese.

Il dibattito sul ruolo e le potenzialità dell’intelligenza artificiale mette spesso in primo piano il rapporto tra innovazione e capitale umano. Per questo diventa essenziale capire a fondo e raccontare i progetti, valorizzando quelli che possono fare la differenza.

Dallo scenario alle opportunità. Dalla formazione alle ripercussioni etiche. Fino alle applicazioni nei settori più sensibili: il retail, il manufatturiero, la finanza, l’energia, il settore pubblico, l’healthcare.

Sono le storie, fatte di tecnologia ma anche di responsabilità sociale, a dover descrivere i processi e i servizi per le Istituzioni, per le aziende e per le persone, che grazie all’AI trovano uno sviluppo concreto.   

Questo progetto, in collaborazione con Microsoft Italia, vuole contribuire a sostenere la diffusione dell’intelligenza artificiale e a comunicare il valore del suo impatto.

MPW - Una stanza tutta per sè

Le donne della community MPW Italia si raccontano in una serie di Podcast dedicati alla loro vita privata e professionale.

FORTUNE ITALIA PODCAST

I podcast di Fortune Italia raccontano l’ingegno, la perseveranza, la resilienza, l’intuito e la capacità di gestione della crisi di imprenditrici e imprenditori, donne e uomini manager d’azienda che vogliono intraprendere possibili strade di ripresa del Paese.

AL FIANCO DEL MANAGER

C’è un legame stretto tra la salute mentale, la ripresa economica e la stessa idea di futuro. La pandemia ha infatti messo in discussione equilibri consolidati, sia collettivi che personali, cambiando consapevolezza e percezione, ponendo manager e professionisti davanti ad una discontinuità radicale in termini di relazione, prospettiva e benessere mentale. Fortune Italia e Lundbeck Italia raccontano il nuovo ecosistema di valore, sia aziendale che sociale, nella rubrica “Al fianco del Manager”.