ABOCA
WOBI HEALTH

Lavoro autonomo, un’app per operatori sanitari (e non solo)

lavoro cure a domicilio
Aboca banner articolo

Pagamento via app, review certificate, gestione degli appuntamenti: questi gli strumenti che migliorano il lavoro dei professionisti e che operano nei servizi alla persona. I servizi a domicilio sono sempre stati terreno fertile per il lavoro abusivo. Solo nell’ultimo anno, la crisi pandemica ha generato una perdita di circa 450 mila posti di lavoro e, secondo un rapporto della Cgia di Mestre, di conseguenza l’esercito dei lavoratori in nero in Italia è in forte espansione.

Proprio con l’obiettivo di tutelare clienti e lavoratori, Resilia Service ha ideato Resilia, la prima applicazione dedicata al supporto e alla gestione a 360° dei servizi alla persona. Nata inizialmente per guidare gli operatori sanitari nel territorio milanese, oggi l’applicazione mira a fornire un punto di riferimento per professionisti sanitari, medici specialistici, estetisti, parrucchieri, personal trainer, online coach, dog sitter, consulenti finanziari e legali.

Non solo lavoro a domicilio, dunque. Sia che la prestazione avvenga a domicilio o in negozio, la app vuole essere il punto di riferimento per tutti quei lavoratori e attività che vogliono gestire il loro lavoro in un’unica piattaforma: con Resilia si ha la possibilità di ricevere supporto costante e uno spazio dedicato in cui presentare il proprio servizio.

“Il nome Resilia ha un significato ambivalente: da un lato, invoca la resilienza di chi è riuscito a sopravvivere a questo difficile anno, dall’altro rimanda al termine latino resalio, ovvero alla capacità di ritornare a bordo dopo essere caduti in acqua dalla nave” spiegano Tommaso
Scalzi e Thomas Carganico, fondatori di Resilia Service.

Da poco Resilia ha aperto una sede a Londra con l’obiettivo di portare il progetto anche nel mercato inglese. Ma come funziona? Lo scopo della stratup è riuscire a digitalizzare il servizio alla persona. Tramite l’applicazione, infatti, la startup vuole dare la possibilità a tutti i lavoratori di gestire da un’unica piattaforma le fasi di ricerca clienti, prenotazione, aumento visibilità, gestione clientela e pagamento.

“Il nostro obiettivo è quello di fornire una struttura solida ed efficace a tutti quei lavoratori che, senza un appoggio, sarebbero costretti a lavorare in nero. Con Resilia vogliamo permettere a chi non ha la possibilità o l’interesse di realizzare un sito proprio, di appoggiarsi interamente alla nostra piattaforma: a loro non resta che pensare unicamente a ciò che sanno meglio fare” aggiungono Tommaso Scalzi e Thomas Carganico.

Per ostacolare in maniera concreta la diffusione del lavoro irregolare, Resilia sceglie di eliminare completamente l’opzione del pagamento in contanti: dall’applicazione gli utenti potranno pagare le prestazioni di cui avranno bisogno solo tramite carte di credito o bonifici. L’applicazione è scaricabile sia da Google Store, che App Store.

IV Forum Health
servier 2022
ABOCA BANNER
CDPimpreseAdvertisement
CDPPAAdvertisement

Leggi anche

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
IV Forum Health
WBF

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.