fbpx

Il business delle vacanze studio

Giocamondo è stata fondata nel 2004 da Stefano De Angelis. L’azienda organizza vacanze studio per studenti dai 7 anni in su, adulti e senior. Da diversi anni, è leader nazionale per numero di ragazzi ospitati nelle proprie strutture (4.000 l’anno) e ha acquisito anche le certificazioni di qualità Europea per i soggiorni Italia, Estero e Senior. L’imprenditore parla del suo percorso di crescita.

Ci parli della nascita di Giocamondo
Nasce nel 2004 come operatore specializzato in soggiorni estivi per ragazzi in Italia e nei soggiorni estivi per la terza età. Negli anni successivi la Giocamondo si proietta verso confini più vasti, diventando così organizzatore di soggiorni linguistici e vacanze studio all’estero destinate ai ragazzi, sia d’estate che durante l’anno scolastico, consolidando la propria presenza nei principali paesi Europei ed extraeuropei. L’esperienza pluriennale in questo settore consente così alla Giocamondo di far viaggiare migliaia di ragazzi in Italia e all’estero, grazie al supporto dello staff che lavora quotidianamente con passione per offrire agli ospiti di tutte le età un’esperienza indimenticabile e di elevata qualità. Da diversi anni, è leader nazionale per numero di ragazzi ospitati nelle proprie strutture, attentamente selezionate e di livello qualitativo superiore.

Cinque buoni motivi per una vacanza studio
La conoscenza della lingua per il mondo del lavoro: il motivo per il quale si decide di studiare una lingua straniera è spesso la qualità del proprio futuro lavorativo; la condivisione dell’esperienza insieme a tanti coetanei: I ragazzi , durante la vacanza studio, condividono questa esperienza unica a indimenticabile insieme a tanti coetanei provenienti da tutto il mondo: seguono un corso di lingua, praticano le attività sportive ed effettuano le uscite serali ed escursioni guidate;  Viaggiare e conoscere nuove culture: scoprire il mondo, conoscere nuove culture e imparare a rispettare e confrontarsi con idee e stili di vita diversi ci fa crescere in saggezza e come persone; crescere e apprendere: gestirsi in maniera autonoma, soprattutto se è la prima volta che si sta lontani da casa aiuta a mettersi in discussione, a comprendere punti deboli e punti di forza e soprattutto, a crescere e tornare a casa più maturi e consapevoli dell’esperienza vissuta; visitare posti nuovi: la grande differenza della vacanza studio all’estero rispetto alla frequenza di un classico corso di lingua nella propria città, la fà l’attività di full immersion che si trova a vivere che consente ai ragazzi di entrare nel vivo della storia e cultura del luogo visitato.

Come ha finanziato la Sua startup nel 2004?
La mia startup è stato finanziata, agli esordi, grazie alla fiducia ottenuta da un Istituto di credito che ha creduto nella mia idea ed ha acconsentito a finanziarla, senza richiedere garanzie. Oltre ciò, unitamente al mio staff, è stata fatta una scelta di avviare l’attività puntando all’ottimizzazione delle spese, all’investimento sulle persone, mettendoci sempre tanta passione e dedizione!

Quali sono i vostri numeri?
Giocamondo è il primo fornitore dei Soggiorni estivi per ragazzi in italia dal 2011 ad oggi,oltre 3.500 ragazzi ci hanno scelto nel 2017 e oltre 5.000 nel 2018. Scelti quindi da oltre 40.000 ragazzi negli ultimi 7 anni, il 98% dei partecipanti ai Soggiorni o vacanze studio da noi organizzati ha espresso un gradimento molto positivo. Attualmente la Giocamondo ha il proprio “quartier generale” ad Ascoli Piceno, con un ufficio a Roma, un ufficio a Londra ed un ufficio di prossima apertura anche a Milano.

Cos’è il successo per Lei?
Il successo non è il raggiungimento di un certo status sociale, nè di beni materiali, ma è imparare a sviluppare a pieno il proprio potenziale e la propria passione; solo così ci si sente veramente soddisfatti del proprio lavoro!

Come fa una vacanza studio a non trasformarsi in una vacanza e basta?
La differenza tra una vacanza studio ed una vacanza la fà tutta la “macchina” organizzativa e strutturale che c’è dietro: dalla scelta accurata dei Campus o College, alla professionalità dello staff che accompagna i ragazzi, alla qualità dei servizi offerti, alle escursioni guidate in lingua, al corso di lingua svolto in Scuole altamente selezionate e accreditate da Organismi Internazionali.

Progetti per il 2019?
Negli ultimi 13 anni Giocamondo ha fatto viaggiare circa 30.000 studenti; oltre agli uffici centrali in cui sono impiegati stabilimenti oltre 40 professionisti, la mia azienda dispone di un ufficio a Roma , di un ufficio a londra e prossima è l’apertura di un nuovo ufficio a Milano. Nel 2017 è stato sviluppato il marchio JoStudy per trattare con i mercati esteri; l’attenzione è rivolta sempre più verso il mercato internazionale. La voglia di internazionalizzazione della mia azienda è preponderante dato che l’italia rappresenta solo è 1% della popolazione mondiale.

Come si trasforma una passione in una professione?
Con tanto impegno, sacrificio, dedizione e la predisposizione anche al rischio, avente sempre in mente e chiari gli obiettivi che si prefigge di raggiungere. Il tutto accompagnato da tanta tanta costanza perseveranza e sacrificio!

Cosa consiglia ai giovani (e non solo) aspiranti imprenditori?
Non accettare mai nessun compromesso. Piuttosto, consiglio di trovare una via di mezzo tra le proprie aspirazioni e le proprie capacità e l’umiltà, come abilità di sapersi posizionare in ragione di ciò che si è. Fare l’imprenditore significa gestire persone e progetti, per cui credo che il requisito fondamentale sia quello di essere sufficientemente responsabili per sé e per gli altri. Bisogna lavorare sul senso di responsabilità, ovvero sull’abilità di dare le risposte. Questo lavoro richiede sempre tanto sacrificio, costanza, perseveranza, non è un lavoro qualsiasi anche i termini di orari e spesso è necessario mettere da parte anche la propria vita personale, a vantaggio di quella lavorativa.