31 Ottobre 2019

Halloween-economy: oggi gli americani spenderanno quasi 9 mld

Carlotta Balena

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Se l’idea di fantasmi, streghe e pipistrelli vi fa venire i brividi, c’è una cosa che dovrebbe farvi ancora più paura: il prezzo di cartellino della festa di Halloween, tradizione americana ormai sbarcata anche in Italia. Negli Usa, oggi, verranno spesi circa 8,8 miliardi di dollari tra zucche, costumi, caramelle, addobbi e festeggiamenti, secondo un report della National Retail Federation (NRF). Se pensate che sia solo una cosa da bambini vi sbagliate: sono gli adulti che fanno girare l’economia di Halloween. Appena l’estate finisce, infatti, negli Usa appaiono in tutte le vetrine costumi e decorazioni per diffondere il “mood” e i festeggiamenti del 31 ottobre sono solo il culmine di una lunga preparazione fatta di acquisti di maschere, dolcetti e zucche da intagliare. 

Negli Usa Halloween implica un giro d’affari enorme, secondo solo al Natale: la stima di 8,8 miliardi di dollari che verranno spesi (da adulti) in maschere, zuccherini e altro farà entrare il 2019 nel record del terzo Halloween più costoso dalla post-recessione. Il 31 ottobre non è solo una festa: ma una vera macchina da soldi. Sempre la NRF stima che la spesa maggiore venga fatta per le maschere: in costumi da fantasma o da zombie se ne vanno 3 miliardi di dollari, che comprendono quelli per bambini, adulti e persino cani e gatti. Avete capito bene: il 29% degli americani che ha un animale domestico vuole mascherarlo a tema, e nel 2018 i padroni dei “pet” hanno speso circa mezzo miliardo di dollari in piccoli costumi per gli amici a quattro zampe. Ci sono alcuni “temporary store”, come Spirit Halloween, che addirittura aprono solo un paio di mesi all’anno intorno al 31 ottobre, per offrire tonnellate di maschere a tema “creepy”. Per un costume si spendono dai 20 ai 100 dollari, con un incremento significativo nel caso di maschere “con licenza” come quelle dei cosplayer.

Ma non sarebbe Halloween senza il famoso “dolcetto o scherzetto?”. E allora ecco che il 95% dei consumatori americani spenderà un totale di 2,6 miliardi di dollari in zuccherini e caramelle. Senza tralasciare le decorazioni: zucche, scheletri di plastica, ragnatele da appendere al portone peseranno sui portafogli per 2,7 miliardi di dollari. I conti sono dunque presto fatti: una famiglia di quattro persone spenderà 334 dollari per festeggiare Halloween quest’anno, mentre la media per il singolo è di 86 dollari.

E in Italia? La tradizione di acquistare una zucca e intagliarla è arrivata anche da noi, così come le feste per i bambini a base di caramelle. Nel nostro Paese a festeggiare saranno in 10 milioni: secondo il Codacons, gli italiani spenderanno per zucche, maschere e divertimento in discoteca un totale di 300 milioni di euro, per una media di circa 30 euro a testa prevalentemente distribuito nella fascia di consumatori al di sotto dei 30 anni. A differenza degli Usa, però, noi spendiamo meno per gadget e maschere e più per feste, eventi nei locali, discoteche e ristoranti: sui 300 milioni la metà se ne vanno in queste spese. Come dire: da noi il divertimento batte la paura.

A portata di click

Acquista Fortune in formato digitale per leggere i nostri contenuti su qualsiasi dispositivo.

In ufficio o a casa tua

Abbonati per ricevere dove preferisci ogni nuova uscita della versione cartacea di Fortune.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la migliore selezione degli articoli di Fortune.