WBF

Sartoria Aloisio, trent’anni su misura

gaetano aloisio
Aboca banner articolo

Gaetano Aloisio è da oltre tre decenni l’ambasciatore del ‘tailor made’ italiano nel mondo, punto di riferimento per gli amanti dell’eleganza sartoriale. Vincitore di numerosi riconoscimenti, tra cui il prestigioso concorso ‘Forbici d’Oro’ nel 1986 e Cavaliere Ordine al Merito della Repubblica Italiana nel 2011, Gaetano Aloisio ha festeggiato i trent’anni del suo atelier, dopo aver toccato le capitali più importanti del bespoke internazionale (Roma, Milano, Parigi, Londra, New York), incontrato e vestito alcuni dei personaggi più importanti nel mondo della finanza, dell’industria e della politica. Nel 1991 la prima sartoria, nel 2012 il primo Atelier. Sono questi anche gli anni della nascita delle sue boutique: nel 2013 la prima a Roma in Via Crispi, nel 2020 la seconda sempre a Roma in Via Sistina. Nel 2020 fa il suo ingresso nel Gruppo Aloisio la Bottega Banzola per la produzione di calzature Aloisio Banzola completamente fatte a mano e nel 2021 nasce Aloisio Camiceria.

40 dipendenti e una crescita costante, del 20% in media all’anno. Il fatturato del gruppo nel 2021 è stato del 39% in più rispetto all’anno 2020. E al 30 giugno 2022 si è raggiunto l’80% del fatturato dell’intero anno precedente. Oggi, dopo trent’anni nasce il nuovo marchio per il retail: un rebranding profondo, sia stilistico che sostanziale, con l’apertura del canale e-commerce worldwide per la linea ‘pleisure wear’ Aloisio, sviluppata seguendo il DNA dell’Atelier.

“Un rebranding – dice Gaetano Aloisio a Fortune Italia – è per sua natura il risultato di una catarsi valoriale ed estetica capace di generare nuove forme. Applicando questa filosofia al piano pratico, al nostro ramo retail, abbiamo conferito tramite la nascita di Aloisio un’identità ben definita al nostro prodotto. Aloisio è simmetria, qualità assoluta, ricercatezza, a partire dal logo.  Naturalmente tale sistema di pensiero si concretizza, oltre che nel servizio offline e online, soprattutto sul nostro prodotto: capi unici, realizzati unicamente in Italia e a mano dai nostri migliori artigiani. Aloisio sarà un’esperienza di unicità da vivere tramite le nostre creazioni irripetibili”.

Che significa ‘pleasure wear’?

E’ un neologismo da noi coniato durante il processo di rebranding.  Siamo partiti dall’analisi comparata dei competitors, durante la quale lo scenario ci ha offerto un’evidenza: tutti parlano di leisure wear, un’idea consolidata per descrivere prodotti non formali. Partendo da qui, ci siamo concentrati sul voler innalzare l’aspetto emozionale delle nostre creazioni. Pleasurewear è il piacere di vestirsi Aloisio. Sarà il nostro pay off, una sorta di sinonimo del brand: è importante per noi sottolineare il valore intrinseco dei nostri capi e del piacere che si vive indossandoli, vivendo da ambasciatori della raffinatezza italiana nel mondo.

Gaetano Aloisio Fortune Italia
Gaetano Aloisio, da oltre tre decenni ambasciatore del ‘tailor made’ italiano nel mondo

Oggi, 6 luglio, si apre il canale e-commerce. Che rapporto si instaura tra un’esperienza così fisica come quella della sartoria su misura e il web?

Fin quando la tecnologia non consentirà attività di measurement con margine d’errore inferiore al decimo di millimetro, allora la sartoria continuerà a vivere di momenti ed esperienze fisiche. Noi abbiamo sviluppato un meccanismo che consente di integrare il know how sartoriale con l’e-commerce, senza cannibalizzare il nostro retail fisico, bensì implementandolo in termini di estensione spazio-temporale. Sul nostro sito si potranno acquistare capi sia Ready-to-Wear che completamente Made-to-Order. In questo secondo caso, gli utenti dovranno esser ‘verificati’ circa le misure, passando da uno dei nostri store fisici, così da completare il loro account e contestualmente vivere l’esperienza unica delle nostre boutique. L’e-commerce è uno strumento di supporto per il nostro business model, ecco perché abbiamo cercato di sviluppare realmente un’esperienza ‘phygital’ a servizio dei clienti.

Come fa ad interpretare l’idea di eleganza per ogni cliente?

Il fatto di conoscere personalmente ogni cliente è fondamentale per me. L’interpretazione dello stile elegante per ogni cliente inizia con il rilevamento delle misure e degli aspetti fisici, ma non solo. Ho bisogno di scoprire la personalità di ogni cliente per studiare le linee, gli abbinamenti e i colori che gli faranno stare bene, che lo faranno sentire a proprio agio. Non basta indossare un abito elegante per essere elegante. Quello che dò ad ogni mio cliente è un abito su misura, unico, che deve essere indossato prima di tutto con grande piacere personale e deve evidenziare la naturale eleganza della persona.

Gaetano Aloisio Fortune Italia

Lei è anche presidente dell’Accademia dei Sartori. L’artigianato è uno dei punti di forza del nostro Paese, ma queste ‘arti’ tendono a perdersi col tempo. Cosa dovrebbero fare le istituzioni per supportare di più l’artigianato?

L’artigianato, che è una parte fondamentale del Made in Italy, è anche un punto di forza dell’economia del nostro Paese. Con l’arrivo della globalizzazione i prodotti artigianali italiani sono sempre più desiderati in tutto il mondo. Purtroppo negli ultimi decenni alcuni mestieri sono scomparsi e altri sono in via di estinzione per la mancanza del ricambio generazionale. Quello che dovrebbero fare le istituzioni per salvaguardare l’artigianato italiano è prima di tutto valorizzare e preservare i mestieri d’arte, far conoscere ai giovani i percorsi formativi che, avvalendosi di conoscenze e di antiche tradizioni, educano gli artigiani del futuro.  Una funzione della scuola dell’obbligo in Italia dovrebbe essere anche quella di permettere ai giovani di approcciare la conoscenza dei mestieri, scoprire i propri talenti, scegliere un orientamento alternativo per il proprio futuro lavorativo e professionale. Mi piacerebbe un giorno inaugurare una vera e propria Università di Arti e Mestieri, un progetto che necessariamente dovrà veder coinvolte le istituzioni e le organizzazioni sociali.

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
IV Forum Health
WBF

Leggi anche

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
IV Forum Health
WBF

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.