WBF
Aboca banner articolo

La proposta di IUNGO per ridurre al minimo l’impatto sulle aziende per la carenza di materie prime.  La versione completa di questo articolo è disponibile sul numero di Fortune Italia di luglio-agosto 2022.

Evitare i ritardi nelle consegne. E ridurre al minimo l’impatto sulle aziende per la carenza di materie prime. In sostanza, migliorare il processo produttivo di un’azienda. Iungo è una piattaforma di supply chain collaboration in cloud (grazie alla collaborazione avviata lo scorso anno con Google) nata 21 anni fa come spin-off della Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Gestisce in real time tutte le comunicazioni con i fornitori di materie prime, provando così a risolvere gli intoppi che possono saltare fuori in una filiera produttiva, dal ritardo nelle consegne dei materiali alla tracciabilità, sino alla revoca degli ordini e alla ricerca di fornitori alternativi. Invio, ricezione ordinativi, conferme, variazioni, anomalie, bolle e fatture con i fornitori: la digitalizzazione della supply chain rende IUNGO una specie di facilitatore d’impresa, che attraverso una piattaforma, utilizzando semplicemente la mail di posta elettronica, mette in comunicazione tutti gli attori della produzione, automatizzando il processo di acquisto, la risposta all’ordine e la richiesta d’offerta. Lo strumento si chiama IUNGOmail, tecnologia brevettata per operare in maniera integrata e diretta senza alcuna installazione aggiuntiva.

La dashboard della piattaforma mostra al buyer – ovvero chi ha la responsabilità della gestione del fornitore – lo stato di avanzamento di qualunque transazione e permette di intervenire sollecitando l’invio di un feedback o ingaggiando nuovi partner.

Gli ordini vengono spediti e arrivando sulla casella di posta del fornitore, le conferme dello stesso fornitore sono interpretate in automatico, le variazioni sono segnalate e, qualora approvate, aggiornano il sistema gestionale del cliente. Tutto avviene con pochi clic, evitando telefonate, il collegamento tra le parti. Gestione semplice, diretta, sicurezza sulla tracciabilità dei processi: tutto grazie allo sviluppo di questa nuvola digitale.

“È un po’ come il sistema nervoso che tiene insieme tutte le funzioni cerebrali – spiega Andrea Tinti, Ceo e founder di Iungo – Abbiamo iniziato a pensare 20 anni fa a un sistema in grado di rendere la produzione industriale più spedita ed efficace. La novità è che oggi si ragiona per ecosistemi industriali, si tiene conto del pacchetto di imprese che ci sono intorno alla lavorazione di un prodotto. E uno degli aspetti più importanti è la velocità d’azione sul mercato, ovvero come un’azienda recepisce un’indicazione dal mercato e cambia piani su un prodotto. Un sistema come quello sviluppato da Iungo aiuta proprio a essere rapidi e precisi”.

Dunque, soluzioni in tempo reale anche a eventi inattesi come la pandemia.

La versione completa di questo articolo è disponibile sul numero di Fortune Italia di luglio-agosto 2022. Ci si può abbonare al magazine di Fortune Italia a questo link: potrete scegliere tra la versione cartacea, quella digitale oppure entrambe. Qui invece si possono acquistare i singoli numeri della rivista in versione digitale.

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
IV Forum Health
WBF

Leggi anche

CDP1Advertisement
CDP2Advertisement
IV Forum Health
WBF

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.