POSTE header

Startup, l’Italia ha un nuovo unicorno: è Satispay

satispay
Poste banner articolo
Aboca banner articolo

Arriva un altro unicorno nell’ecosistema dell’innovazione italiano. E arriva sempre dal settore dei pagamenti. Si tratta di Satispay, che ha superato la valutazione di mercato di un miliardo di euro grazie a un round di serie D da 320 mln di euro.

L’ultima startup italiana a riuscire a entrare nel club degli unicorni europei era stata Scalapay, che con le sue ‘rate’ online (il business del buy now pay later) ha superato il miliardo di valutazione a inizio 2022.

“Siamo partiti da un’idea nel 2013 e l’abbiamo trasformata in un unicorno – ha scritto su Linkedin il Ceo e cofondatore (insieme a Samuele Pinta e Dario Brignone) Alberto Dalmasso– Un risultato incredibilmente gratificante per tutti coloro che hanno creduto in Satispay dal 2013 ad oggi. La strada è stata impegnativa, ma siamo motivati ​​come sempre. Questo è solo l’inizio e continueremo a investire e crescere, diventando sempre più il super network d’Europa”.

Ma non è solo lo status di unicorno a far notizia, per la creatura dei tre giovani imprenditori cuneesi. Anche la composizione dei nuovi investitori è di rilievo. Il lead investor del round è infatti Addition, il fondo venture capital (lanciato nel 2020) di Lee Fixel, celebre investitore americano (Tiger Global management, Stripe, Peloton, Spotify, Facebook).

Fixel ha detto che “Satispay sta rivoluzionando lo scenario del mobile payment in Europa, grazie a un servizio che permette a milioni di utenti di pagare in migliaia di negozi fisici e online, ma anche di scambiare denaro tra amici e famigliari, in modo efficiente e sicuro. Siamo entusiasti di essere al fianco di Satispay e sostenere la crescita del team, del numero di utenti ed esercenti, per arrivare a essere il sistema di pagamento più diffuso in Europa”.

Tra gli altri investitori, Greyhound Capital, fondo che è nell’azionariato già dal 2018, ha aumentato la propria quota in Satispay. Al loro fianco, tra gli altri, ci sono fondatori entrati in precedenza: Coatue, Lightrock1, Block Inc.2, Tencent e Mediolanum Gestione Fondi SGR.

Lʼoperazione si è delineata a seguito dellʼattenzione manifestata dal mercato, subito dopo il precedente round di Serie C, nei confronti del super network creato da Satispay, con una community che ha già superato 3 milioni di persone e 200.000 negozi attivi.

Secondo Dalmasso, creare il prossimo “network di pagamento leader in Europa” è possibile perché “sentiamo di avere i capitali necessari, ma anche esperienza e competenze. Negli ultimi due anni siamo cresciuti moltissimo, più che raddoppiando la nostra customer base e lanciando in tre altri Paesi europei. Inoltre abbiamo coinvolto nel nostro team molti talenti che ci stanno aiutando a trasformare Satispay in una realtà più grande, strutturata e competitiva. È davvero un nuovo inizio e ci sentiamo più determinati che mai”.

La società ha scritto su Linkedin che “questo è un momento importante in quanto ci consente di accelerare la nostra missione: diventare la super rete europea dei pagamenti digitali, semplificando il modo in cui le persone pagano e supportando i commercianti con soluzioni di pagamento convenienti e indipendenti dalle carte”.

 

satispay
Da sinistra a destra Alberto Dalmasso, Samuele Pinta e Dario Brignone di Satispay

 

“Duro lavoro e grande resilienza ripagano: questo incredibile traguardo per Satispay parla per le tante persone che, dal 2013, hanno creduto in noi. Abbiamo ancora molte battaglie da combattere per raggiungere i nostri ambiziosi obiettivi, ma Satispay ora è più forte che mai”, ha scritto Brignone su Linkedin, mentre Pinta dice che “da un’idea di tre, siamo diventati una comunità di molti! E questo è solo l’inizio”.

Fondata nel 2013, l’obiettivo di Satispay era quello rivoluzionare il mondo dei pagamenti elettronici creando nuovi standard di trasparenza ed efficienza. Dopo un periodo di sviluppo, il sistema di pagamento di Satispay è stato lanciato all’inizio del 2015. Ora arriva il round che oltre a sbloccare lo status di unicorno, porta la raccotla totale di Satispay a 450 milioni di euro.

cinema 2
ABOCA sidebar
TEVA sidebar

Leggi anche

cinema 2
ABOCA sidebar
TEVA sidebar

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.