TIM
POSTE header

Tim Cook agli studenti napoletani: Sono ottimista, in voi vedo del potenziale

tim coock
Aboca banner articolo

“Agli studenti dico: so che oggi il  futuro può sembrare incerto, ma io sono ottimista perché ovunque guardi vedo del potenziale, lo vedo qui a Napoli, in questa straordinaria università, e soprattutto lo vedo in voi“.

Timothy Donald Cook, ceo di Apple, si rivolge ai ragazzi, agli studenti presenti nell’aula magna dell’università Federico II di Napoli, dove gli è stata conferita la laurea magistrale ad honoris causa in ‘Innovation  and International Management’.

“È un onore ricevere questo riconoscimento da una istituzione così antica, così importante come la Federico II di Napoli. L’educazione può ispirare, e  in questo l’Italia si è dimostrata il posto ideale, terra di scienziati, matematici, ingegneri, che hanno portato l’umanità nel futuro, ed hanno provato più volte che le grandi idee possono cambiare il mondo”.

Tim Cook lectio/Credits Apple

Nella sua Lectio magistralis, Cook ha sottolineato un approccio positivo e di continuità rispetto alla visione del fondatore di Apple, Steve Jobs “La nostra azienda è stata costruita da un visionario che credeva di dover lavorare per lasciare un mondo migliore rispetto a quello in cui aveva vissuto”.

Il Ceo di Apple continua con una visione di sviluppo ed inclusione “Il nostro mondo è complesso, e lo diventa sempre più ogni giorno. Ma quando le cose diventano troppo complicate, bisogna fermarsi e chiedersi: ho fatto le domande giuste? Lo avete fatto? Vi state facendo guidare dai vostri valori verso la giusta risposta? Oggi la questione non è solo come le persone possono migliorare la tecnologia, ma di come si possa migliorare il mondo in cui viviamo”.

Uno strumento per attuare questo cambiamento Cook lo vede nella Apple Academy, nata nel 2016 proprio a Napoli dalla collaborazione fra l’azienda di Cupertino e l’Università Federico II. “Da quando abbiamo avviato il programma, l’Academy ha insegnato a quasi 2mila  studenti di 77 Paesi diversi a costruire le proprie app e a dare vita alle loro idee, e non vediamo l’ora di vedere tutte le cose straordinarie che sapranno fare. Questa città incredibile aiuta le persone a migliorarsi”.

Cook è convinto che dalle difficoltà possano nascere grandi occasioni di trasformazione e cambiamento. “Oggi stiamo vivendo un periodo particolare nella storia, dalla guerra in Ucraina, alle sfide future che intravediamo. Ma questo è anche un tempo che ha delle potenzialità incredibili. L’innovazione cresce a velocità mai vista, la pandemia ha cambiato il nostro modo di vivere, di lavorare, ma ci ha insegnato a ridefinire i limiti delle nostre capacità. Ogni giorno viviamo la sfida di quello che la tecnologia può fare per avere un impatto positivo sul mondo. Ma sappiamo che la tecnologia può essere buona ma anche cattiva, è uno specchio che riflette le intenzioni di chi lo ha costruito. Può isolare, chiudere i vincoli di dialogo. Per questo invito voi studenti a immaginare il vostro percorso assicurandovi che il mondo che volete sia rispecchiato nel mondo in cui vivete”.

Tim Cook
Credits Apple

Rivolge poi un ulteriore invito ai ragazzi, che sono per lui il motore del cambiamento che vuol vedere nel mondo: “Vivete con i vostri valori, e questo significa che dovrete prendere grandi e piccole decisioni, anche quelle di tutti i giorni, nella consapevolezza precisa di chi siete e di quello in cui credete. E alla luce di questo dovrete valutare ogni opportunità che vi si presenterà. Non c’è blueprint a guidarci, nessuna garanzia di successo. A tutti quelli che vogliono innovare o fare la differenza nel mondo, io dico che la sfida che affrontiamo ci coinvolge tutti, tutti vivremo nel futuro che stiamo costruendo”.

 

Coterella
Tim Home Health
Aboca Home Helath
Teva Home Health

Leggi anche

TIM sidebar
ABOCA sidebar
TEVA sidebar

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.