GILEAD
Leadership Heade
Poste Italiane
Cerca
Close this search box.

Topolino licenzia 7.000 dipendenti, Disney vuole risparmiare 5,5 mld di dollari in 5 anni

Pure Topolino tagli posti di lavoro. Walt Disney intende licenziare 7.000 dipendenti,  il 3% del totale, nell’ambito di un piano di ristrutturazione che punta a realizzare 5,5 miliardi di dollari di risparmi nei prossimi cinque anni.

La notizia la fornisce al pubblico e ai mercati l’amministratore delegato Bob Iger, da poco tornato alla guida della società. Disney si sta “imbarcando in una significativa trasformazione” che si tradurrà in una “crescita e in una redditività sostenute nelle nostre attività di streaming, posizionandoci per navigare le sfide economiche globali e portare risultati agli azionisti”, afferma la società.

E i mercati, come di consueto in questi casi, apprezzano. Il piano piace a Wall Street, dove i titoli salgono fino al 9% nelle contrattazioni after hours. La corsa è legata anche a una trimestrale sopra le attese, con utile e ricavi in rialzo. I ricavi sono saliti dell’8% a 23,5 miliardi, mentre l’utile è aumentato a 1,28 miliardi. Per Disney+ il trimestre ha registrato una perdita di 2,4 milioni di abbonati su un totale di 161,8 milioni.

Nel complesso la divisione streaming ha generato 5,3 miliardi di ricavi, in aumento del 13%. Per Iger si tratta di risultati soddisfacenti nell’ambito della battaglia avviata dall’investitore attivo Nelson Peltz, che vuole un posto nel consiglio di amministrazione della società e chiede una riorganizzazione per il rilancio.

Leadership Forum
Poste Italiane

Leggi anche

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.