Cerca
Close this search box.

Lancia Ypsilon My23, piccola ammiraglia si nasce

Il fenomeno della fashion city car che si rinnova dal 1985 e da anni  è sul podio delle più vendute della sua categoria

Tre milioni di esemplari prodotti dal 1985 ad oggi, 36 serie speciali e, soprattutto, da quattro anni saldamente sul podio nella classifica delle auto più vendute della sua categoria. Basterebbe questo a raccontare il fenomeno Ypsilon, la ‘piccola ammiraglia’ che all’interno del marchio Lancia viene trattata, a ragion veduta, come un piccolo gioiello. Al punto che a un anno dal debutto della quinta generazione, previsto per il 2024, la casa madre ha voluto mettere mano alla gamma attuale per aggiornarne i contenuti.  “Il 2022 è stato ancora un anno da record”, spiega Luca Napolitano, Ceo di Lancia. “Con la miglior quota della sua storia, la Ypsilon è la seconda vettura più venduta in assoluto del mercato. Dopo 38 anni di successi alle spalle, oggi la nostra fashion city car è più connessa grazie alla tecnologia wireless e offre più stile in virtù della nuova livrea Verde rugiada”.

Dalle parole ai fatti. Le dotazioni tecnologiche del nuovo modello includono una radio 7 pollici touchscreen completa di Apple CarPlay e Android Auto in modalità wireless, il che si traduce in comfort e sicurezza soprattutto per chi sta al volante. Anche parcheggiare in retromarcia ora è più facile, dal momento che la dotazione comprende un’ottima telecamera posteriore, piccolo lusso solitamente riservato ai modelli top di gamma.  Sul versante dell’efficienza su strada, tutto è affidato invece alla nuova motorizzazione Mild Hybrid, che abbina il propulsore benzina 1000 cc 3 cilindri da 70 Cv della famiglia Firefly ad un motore elettrico BSG da 12 volt e una batteria al litio.

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.