GILEAD
Leadership Heade
Poste Italiane
Cerca
Close this search box.

AI: Aptius, la ruota intelligente che muove i veicoli-robot

Dal Politecnico di Bari la storia di Ilario De Vincenzo, giovane scienziato capace di innovare e brevettare invenzioni che lasceranno il segno 

Potremmo definirlo l’uomo che ha re-inventato la ruota. O anche dire che, se ogni crisi presenta opportunità, quello di Ilario De Vincenzo è sicuramente un caso di risoluzione a un singolo problema, che ha assicurato un’idea vincente per diverse aziende. Da uno a molti. Insieme al team di ‘Code Architects Automation’ di ‘Tesar Company’, un gruppo multidisciplinare di giovani ricercatori industriali, De Vincenzo, 33 anni, pugliese di Bisceglie, ingegnere laureato con lode al Politecnico di Bari con un dottorato in ingegneria meccanica, ha messo a punto ‘Aptius’. Si tratta di una ruota per un veicolo-robot, nato a partire dalle esigenze dello stabilimento ‘Bosch – Tecnologie Diesel’ di Bari, realizzato da un partenariato pubblico-privato del territorio pugliese, tra cui Politecnico di Bari, Università del Salento, CNR e Prospettive Hi-Tech srl e cofinanziato dalla Regione Puglia.

L’azienda Bosch era alla ricerca di una soluzione logistica intelligente e flessibile, in grado di realizzare consegne on demand di carrelli con carichi pesanti, sgravando i lavoratori. Così è nato ‘OmniAGV’, un veicolo incredibilmente piccolo, ma in grado di spostare grossi carichi. Largo soli 40 cm ed alto 16, può muoversi naturalmente negli ambienti, identificare uno specifico carrello e prelevarlo con precisione millimetrica; attraversare porte e pendenze, mappare un’area dello stabilimento e localizzarsi al suo interno; definire aree preferenziali, quelle proibite e quelle a velocità ridotta. E poi anche riconoscere, grazie a telecamere intelligenti, ostacoli, persone o altri veicoli e per ognuno adottare uno specifico comportamento adattivo.

Mettendo a punto la ruota ‘Aptius’, che è stata brevettata, De Vincenzo ha potuto garantire al robot una miglior manovrabilità e una movimentazione precisa e intelligente. “Il concept di questa ruota rompe il rigido legame dimensioni-capacità di carico – spiega Di Vincenzo a Fortune Italia – Aptius ha 15 centimetri di diametro, molto piccola, un’evoluzione della ruota Mecanum, ma che a parità di diametro riesce a reggere carichi molto più importanti, fino a cinque volte superiori, conferendo anche migliori prestazioni al moto del veicolo”. Un’evoluzione molto utile negli ambienti industriali, “dove è richiesto ai veicoli una movimentazione molto precisa e accurata dei posizionamenti, con l’abilità di scansare ostacoli e persone e muoversi in maniera agile in un contesto che per definizione è dinamico e cangiante”. Il veicolo trasporta attualmente 500 Kg, ma il carico è una variabile, perché “sulla base del peso da movimentare progettiamo la ruota più adeguata”. Un’innovazione che, insieme alle altre di OmniAGV, è valsa a De Vincenzo la consegna, nel dicembre scorso, del Premio Innovazione ADI Design Index assegnato dall’Associazione per il Disegno Industriale, che si tramuterà a giugno 2023 nel Premio Innovazione Nazionale, conferito dalla Presidenza della Repubblica.

La ruota, che permette al veicolo-robot OmniAGV di muoversi in tutte le direzioni, traslare in maniera trasversale, ruotare su se stessa, è solo la più importante delle scoperte che hanno permesso a Bosch di disporre di una soluzione logistica intelligente. A completare il quadro c’è ‘OmniAGV station’, una stazione di ricarica e sostituzione automatica delle batterie. Quando sta per scaricarsi, infatti, il veicolo si reca nei pressi della stazione, dove nel tempo di un pit stop (90 secondi) avviene la sostituzione automatica della batteria esausta con una carica. “È una grandissima innovazione – dice l’ingegnere – perché generalmente quando si scaricano i veicoli, questi vanno in stop per la ricarica. Per le aziende questo significa dover necessariamente aver necessità di più robot. In questo caso non ce n’è bisogno, perché con la sostituzione automatica della batteria il veicolo torna immediatamente disponibile e operativo all’interno dello stabilimento”. Tutto senza l’intervento dell’uomo e grazie all’utilizzo dell’intelligenza artificiale.

 

Leadership Forum
Poste Italiane

Leggi anche

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.