Cerca
Close this search box.

Diritti tv: la Lega di Serie A tratterà con Dazn, Sky e Mediaset

La corsa per ottenere i diritti televisivi della Serie A italiana per il periodo dal 2024 in poi ha preso il via. Negli uffici della Lega Serie A a Milano sono state aperte le buste contenenti le offerte presentate da Dazn, Sky e Mediaset. Tuttavia, sia Amazon che Rai, nonostante le recenti indiscrezioni, hanno deciso di non partecipare all’asta. Nonostante le offerte ricevute, si è riscontrato che sono inferiori al valore minimo di 1,15 miliardi di euro a stagione indicato nel bando. Di conseguenza, l’assemblea ha deciso di avviare una fase di trattative private che si terrà il prossimo 26 giugno.

Trattative private in programma

Le trattative private vedranno protagoniste cinque squadre rappresentate da Bologna (con l’amministratore delegato Claudio Fenucci), Inter (con il legale Angelo Cappellini), Lazio (con il presidente Claudio Lotito), Napoli (con il presidente Aurelio De Laurentiis) e Udinese (con il vicepresidente Campoccia), insieme all’amministratore delegato della Lega Serie A, Luigi De Siervo. L’obiettivo di queste trattative è raggiungere un accordo con le emittenti per i diritti televisivi del campionato.

La possibilità del canale di Lega

Qualora le trattative private non dovessero condurre a un accordo soddisfacente, la Lega Serie A procederà, come indicato in una nota, all’apertura delle offerte presentate da sei soggetti durante l’Assemblea del 27 giugno. Successivamente, si intraprenderà una fase di trattative con questi sei soggetti. In sostanza, la Lega si prepara a valutare l’opzione di creare un proprio canale per la Serie A se non verrà trovato un accordo con le emittenti interessate.

Il ricordo di Silvio Berlusconi

L’assemblea si è aperta con un momento di raccoglimento in memoria di Silvio Berlusconi, ex proprietario del Milan e del Monza, scomparso il 12 giugno all’età di 86 anni. I presidenti e i dirigenti presenti si sono alzati in piedi e hanno reso omaggio a Berlusconi con un lungo applauso al termine del minuto di silenzio.

 

 

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.