GILEAD
Leadership Heade
Poste Italiane
Cerca
Close this search box.

Fortune Italia di settembre dedicato al Tech transfer: protagonista l’Ad di Ferrari Benedetto Vigna

fortune italia settembre

Da una lunga intervista a Benedetto Vigna, Ad di Ferrari, a un nuovo modello per il trasferimento tecnologico in Italia, che permetta un passaggio più fluido tra ricerca e business, tra scienza e industria: sono solo alcuni dei contenuti del nuovo numero di Fortune Italia dedicato al tech transfer, già disponibile online (e in edicola dal 15 settembre).

Non è un caso se la cover di questo numero è dedicata a Vigna: da fisico nucleare con decine di brevetti che portano la sua firma, è arrivato nel 2021 alla guida di un’azienda, la Ferrari, iconico marchio automobilistico sinonimo di prestigio, lusso e velocità.

“Lo scienziato e l’Ad non devono essere disgiunti. Coesistono”, dice Vigna nella lunga intervista contenuta in questo numero, in cui parla anche del futuro della Casa di Maranello, tra sostenibilità ed elettrificazione.

In un Paese dove gli investimenti in ricerca scarseggiano, accelerare sul trasferimento tecnologico è possibile. La collaborazione tra istituzioni accademiche e aziende è cruciale per valorizzare le tecnologie e i brevetti sviluppati all’interno delle università e di altre istituzioni scientifiche.

C’è forse bisogno di un modello italiano per il trasferimento tecnologico: ne scrive Emilia Garito, ingegnera informatica e fondatrice di Quantum Leap. Ci sono quattro elementi chiave in questo modello: cultura dell’innovazione, collaborazione tra scienza e industria, sostegno dal Governo e capacità di comunicare i successi tecnologici.

In Italia, inoltre, abbiamo una legislazione importante sulla protezione brevettuale: lo spiegano l’avvocato Miriam Mangieri dello studio legale internazionale Jacobacci & Partners e il commercialista Giorgio Persi della PTS & Partners.

Tra gli altri contenuti di questo numero, un’intervista al presidente della Regione Lazio, Francesco Rocca: un manager prestato alla politica che traccia un bilancio dei suoi primi sei mesi di governo.

Sfogliando il magazine troverete poi due liste: la Global 500, la lista annuale stilata da Fortune che elenca le 500 maggiori aziende al mondo in base al loro fatturato, con un focus sulle 5 italiane che ne fanno parte; e la lista Best in media communication di Fortune Italia ed Eikon Strategic Consulting Italia, che ogni anno include le aziende che si sono distinte per la qualità della loro comunicazione.

Analizziamo anche l’importanza dell’organizzazione della Ryder Cup a Roma (che parte a fine settembre) sia dal punto di vista economico che mediatico. Anche in questo numero, infine, vi mostriamo altre aziende, piccole e grandi, che producono ed esportano le merci in tutto il mondo, creando lavoro e valore.

Protagonista della ‘Conversation’ di questo numero è Maria Chiara Carrozza, presidente del Cnr.

 

Gileadpro
Leadership Forum
Poste Italiane

Leggi anche

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.