Cerca
Close this search box.

Parità di genere e finanza Esg: questi i temi del kick off di ReWriters fest

L’edizione 2023 del ReWriters fest pone l’accento sulla Uniqueness – unicità – come concetto chiave. Si tratta del primo festival italiano dedicato alla sostenibilità sociale, un evento che si articola su tre giornate dense di incontri, dibattiti, interviste, mostre, reading, performance teatrali e musica dal vivo. Il festival è partito con una conferenza dal titolo ‘Parità di genere e imprenditorialità femminile come motori di sviluppo’, in cui imprenditrici ed esperte hanno approfondito temi legati alla leadership al femminile e alla genitorialità. Quest’ultima continua a incidere pesantemente sulle opportunità di carriera delle donne, mettendo in evidenza l’importanza di affrontare questioni legate al welfare familiare.”

I temi del confronto

La maternità, il congedo parentale e la certificazione della parità di genere devono essere applicate in tutte le realtà aziendali, anche le più piccole.
Il concetto di sostenibilità va inteso quindi in senso ampio, come processo di crescita personale e professionale, ma anche come leva di crescita economica: dopo una prima fase storica di negazione rispetto ai temi della sostenibilità, la finanza mondiale ha cominciato a fare i conti con  i disastri ambientali sotto gli occhi di tutti. Accettata l’idea della Esg,  il vero giro di vite è arrivato a fronte dei ‘crash test’ realizzati dalla Commissione europea, che hanno dimostrato che  si andava incontro ad una insolvenza potenziale del 30% e un rischio potenziale di fallimento del 10% dell’intero sistema economico finanziario europeo. Solo a questo punto la sostenibilità è diventata obbligatoria, fino al punto che presto anche le Pmi dovranno rispettare i vincoli di sostenibilità per operare nelle supply chain ma anche solo per  accedere al credito. Il pericolo che si staglia all’orizzonte è concreto: si rischia di agire in fretta e mettere in campo politiche poco allineate, che non tengano conto di identità e realizzazione dei singoli, che quindi non partano dal primario presupposto del bene comune. Perché il benessere a cui dobbiamo tendere deve certamente avere il fine ultimo dell’economia, ma prioritaria sarà sempre la felicità della donna e dell’uomo.

Riscriviamo il Mondo – Vauro per il Rewriters fest

Gli appuntamenti in programma

ReWriters fest continua con un ricco programma, tre giorni di incontri, dibattiti, interviste d’autore, mostre, reading teatrali, musica live, fotografia, satira, presentazioni di libri, per esplorare il concetto di sostenibilità sociale e riscrivere insieme l’immaginario contemporaneo. Il festival nasce come naturale evoluzione del processo generativo attivato dall’omonimo movimento culturale ReWriters, nato a margine del Manifesto in sedici punti ispirato agli Obiettivi dell’Agenda Onu 2030.
A partire da oggi fino a domenica 15 ottobre si alterneranno sul palco del ReWriters fest attori e attrici come Chiara Francini, Francesca Reggiani, Massimo Wertmüller, Giancarlo Commare, Sabina Guzzanti, per citarne alcuni. Ci sarà spazio anche per la musica, con Tosca e Marina Rei. Attese anche le giornaliste Giovanna Botteri, Francesca Barra, Monica Peruzzi e Barbara Palombelli, la sociologa e afro-femminista francese Maboula Soumahoro, il politologo Paolo Flores D’Arcais. E Danielle Madam, 5 volte vincitrice dei campionati italiani giovanili nel lancio del peso con Valentina Petrillo, prima atleta paralimpica italiana transgender ipovedente, medaglia di bronzo ai recenti Campionati del mondo di atletica leggera paralimpica. A parlare delle nuove forme di genitorialità anche Luca Trapanese, assessore del Comune di Napoli, omosessuale e genitore adottivo di una bimba con sindrome di Down.

Obiettivi per un futuro…sostenibile

La sostenibilità sociale è il concetto chiave di tutta l’iniziativa, che punta a diffonderne il senso ed il significato in modo che, come sottolinea l’ideatrice di ReWriters fest, Eugenia Romanelli: “si possa cominciare a costruire una società in cui ciascuno possa fiorire secondo la sua natura”. Un augurio prezioso per un futuro prossimo in cui sostenibilità sociale e pensiero divergente possano contribuire a cambiare il Mondo, per farne un posto migliore.

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.