GILEAD
Cerca
Close this search box.

Meta vola in Borsa a Wall Street grazie agli investimenti nell’AI e nella realtà virtuale

meta instagram facebook
Gilead

Meta, l’azienda guidata da Mark Zuckerberg, ha pubblicato i risultati finanziari del terzo trimestre che hanno superato le aspettative degli analisti, portando un aumento del 2,5% nelle contrattazioni after hours a Wall Street. L’azienda, precedentemente nota come Facebook, ha registrato un notevole incremento dei profitti, con un utile netto che è più che raddoppiato, raggiungendo 11,58 miliardi di dollari, segnando un notevole balzo del 164%. I ricavi dell’azienda sono anch’essi aumentati in modo significativo, salendo del 23% a 34,15 miliardi di dollari.

Uno dei punti salienti del report finanziario di Meta è il numero di utenti. Gli utenti giornalieri attivi hanno superato le previsioni del mercato, raggiungendo la cifra di 2,09 miliardi. Inoltre, gli utenti mensili attivi sono risultati pari a 3,05 miliardi, il che sottolinea la portata globale delle piattaforme di Meta.

Mark Zuckerberg, amministratore delegato di Meta, ha commentato i risultati del terzo trimestre con orgoglio, menzionando il lavoro della squadra di Meta nell’intelligenza artificiale e nella realtà mista. Ha sottolineato l’importanza del lancio di prodotti come il Quest 3 e gli occhiali Ray-Ban, che riflettono l’impegno continuo dell’azienda nella realtà virtuale e aumentata.

Guardando avanti, Meta ha annunciato le sue previsioni per il 2023. L’azienda prevede di spendere tra gli 87 e gli 89 miliardi di dollari, una cifra leggermente inferiore rispetto alla stima precedente di 88-91 miliardi. Questa cifra include circa 3,5 miliardi di costi di ristrutturazione legati al consolidamento degli impianti e della forza lavoro. Tuttavia, nel 2024, Meta prevede che le spese aumenteranno ulteriormente, con una previsione tra i 94 e i 99 miliardi di dollari. Questo aumento è attribuito ai crescenti costi infrastrutturali e alle spese salariali in aumento.

In particolare, Meta ha sottolineato che ci si aspetta un significativo aumento delle spese operative per Reality Labs, la divisione focalizzata sulla realtà aumentata e virtuale. Questo è il risultato degli sforzi intensi nell’ambito dello sviluppo di prodotti in questi settori emergenti.

L’annuncio dei risultati finanziari e delle prospettive di spesa di Meta dimostra l’entusiasmo e l’impegno dell’azienda nel campo della realtà virtuale, della realtà aumentata e dell’intelligenza artificiale. Questi settori stanno rapidamente guadagnando terreno, e Meta è chiaramente determinata a sfruttare appieno il loro potenziale. La crescita esponenziale negli utili e nel numero di utenti sottolinea il successo dell’azienda nell’adattarsi e capitalizzare su queste nuove tecnologie.

Leggi anche

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.