GILEAD
Cerca
Close this search box.

Lufthansa, aumento di ricavi e utile ma l’ingresso in Ita Airways slitta al 2024

Gilead

Lufthansa ha registrato un aumento significativo dei ricavi e degli utili nel terzo trimestre, segnando un notevole miglioramento nelle sue performance finanziarie. Tuttavia, l’atteso ingresso del colosso tedesco in Ita Airways è stato rinviato all’inizio del 2024, mentre i colloqui pre-notifica con la Commissione europea proseguono.

La compagnia aerea ha comunicato i risultati del terzo trimestre, che si sono chiusi a livello di gruppo con ricavi in crescita dell’8% a 10,3 miliardi di euro. Questo trimestre è stato definito il “miglior trimestre di sempre in termini di ricavi.” L’utile netto è aumentato a 1,2 miliardi di euro, rappresentando un incremento del 47% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. L’Ebit rettificato si è attestato a 1,5 miliardi di euro, evidenziando un incremento del 31%. Nel periodo tra luglio e settembre, sono stati trasportati 38 milioni di passeggeri.

Carsten Spohr, amministratore delegato di Lufthansa, ha commentato questi risultati eccezionali, definendo questa estate come “un’estate record con ricavi e utili più alti mai raggiunti in un’estate.” Nonostante la situazione geopolitica rimanga complessa, Spohr ha espresso ottimismo sulle prospettive future, affermando che “le nostre prenotazioni ci danno motivo di essere positivi per il futuro.”

Tuttavia, il tanto atteso ingresso di Lufthansa in Ita Airways ha subito un ritardo. Lufthansa sta cercando l’approvazione della Commissione Europea per l’acquisizione concordata di una quota del 41% di Ita Airways all’inizio del 2024. La Commissione europea ha confermato di essere “in contatto con le parti” per discutere la transazione prima della notifica ufficiale. Il portavoce dell’Unione Europea ha dichiarato che questi contatti pre-notifica fanno parte del processo standard di valutazione di un’operazione complessa.

Carsten Spohr ha sottolineato che il processo di approvazione con la Commissione Ue è in corso ed è stato “molto costruttivo.” Ha inoltre indicato che la qualità del processo è più importante della velocità e che Roma e Francoforte stanno lavorando insieme a Bruxelles per garantire un’approvazione rapida e senza intoppi.

Spohr ha notato che l’Europa e Bruxelles stanno riconoscendo l’importanza di avere player europei forti in vari settori, inclusi Difesa, Energia e Industria, al fine di mantenere la competitività a livello globale. Il ritardo nell’approvazione dell’operazione non sembra influire sui termini del contratto, e Lufthansa continua ad essere entro i tempi previsti.

Il processo di acquisizione di Ita Airways da parte di Lufthansa rimane un punto focale nelle strategie delle due compagnie, e il ritardo nell’ingresso sembra essere dovuto principalmente a questioni procedurali. Tuttavia, entrambe le parti sembrano determinate a portare a termine la transazione in modo soddisfacente.

Leggi anche

Ultima ora

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.