Cerca
Close this search box.

Carmen Panepinto, l’ingegnere Miss Universo che ‘lavora’ per l’empowerment femminile nelle STEM

Carmen Panepinto, giovane ingegnere formata nelle università più prestigiose del mondo, ha dimostrato che bellezza e intelligenza possono convivere armoniosamente. Dotata di una laurea in Ingegneria biorobotica presso la Sant’Anna di Pisa, Carmen non solo ha fatto parlare di sé vincendo il titolo di Miss Universo Italia 2023, ma ha anche abbracciato la missione di combattere il gender gap nelle discipline scientifiche, tecnologiche, ingegneristiche e matematiche (STEM).

Durante una conferenza stampa alla Camera, Carmen è stata invitata a diventare testimonial delle iniziative della nuova legge sulla Settimana STEM, proposta da Fratelli d’Italia e approvata a fine novembre dal Parlamento italiano. Questa iniziativa mira a favorire l’accesso delle ragazze a carriere tradizionalmente considerate “maschili” e sfatare i miti che ancora circondano le donne nelle materie scientifiche.

La giovane ingegnere, nata nel 1999, ha un curriculum di primo livello, includendo una formazione a Cambridge, summer school con il Cnr, simulazioni delle Nazioni Unite e la vittoria al Samsung Innovation Campus. Oltre agli impegni accademici, Carmen si dedica al volontariato in Thailandia, dimostrando che il suo impegno va oltre la sfera accademica.

Attualmente impegnata nello studio per creare “protesi e organi tecnologicamente avanzati e sostenibili,” Carmen ha sottolineato la necessità di lasciare un’impronta positiva nel mondo e nell’ambiente. La sua ambizione non si ferma qui; è determinata a ridare speranza a chi ne ha bisogno attraverso la sua carriera scientifica.

Carmen ha rivelato di essere consapevole delle sfide che le donne affrontano nel campo STEM, soprattutto a causa di stereotipi radicati sin dall’infanzia. Sottolinea che fin dalla giovane età, le ragazze vengono spesso indirizzate verso giocattoli stereotipati, mentre i ragazzi ricevono giocattoli che promuovono la creatività e la tecnologia. Carmen crede che fornire modelli positivi sia la chiave per rompere questi stereotipi.

Attraverso i suoi canali social, Carmen condivide contenuti che dimostrano che bellezza e intelligenza possono coesistere senza conflitti. Ha dichiarato che vuole mostrare al mondo che donne come lei possono avere successo sia nei campi scientifici che in quelli della moda.

La sua partecipazione a Miss Universo Italia è stata intenzionale, mirata a dare voce a una missione di vita che va oltre gli stereotipi di genere. Carmen ha riferito che dopo essere stata eletta, ha ricevuto numerosi messaggi da ragazze che si sentivano motivate e ispirate dal suo percorso. Questo feedback le fornisce uno stimolo aggiuntivo per continuare a lottare per l’empowerment femminile e ridurre le paure che le donne possono affrontare nel perseguire carriere STEM.

In conclusione, Carmen Panepinto emerge come un modello di successo, capace di bilanciare la sua carriera scientifica con il mondo della moda, dimostrando che non esistono limiti per le donne che vogliono perseguire i propri sogni in qualsiasi settore.

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.