Cerca
Close this search box.

Tregua fiscale, rottamazione quater e ravvedimento: riaperti i termini col Milleproroghe

agenzia entrate

Il panorama fiscale italiano si prepara ad accogliere una serie di modifiche significative, tra cui la riapertura dei termini della rottamazione quater e un’altra finestra per aderire al ravvedimento speciale. Queste novità, tra gli emendamenti del governo e dei relatori al decreto Milleproroghe, si profilano come una mano tesa del fisco verso i contribuenti.

Una delle modifiche più rilevanti riguarda la rottamazione quater, la cui scadenza è stata prorogata fino al 15 marzo. Questa proroga si estende anche alle popolazioni dell’Emilia-Romagna, della Toscana e delle Marche colpite dagli eventi alluvionali del maggio 2023. Si tratta della seconda volta che viene concessa una finestra per la rottamazione quater, evidenziando l’impegno del governo nel supportare i contribuenti.

Parallelamente, viene proposta una riapertura del ravvedimento speciale per il periodo d’imposta 2022, consentendo ai contribuenti di rimettersi in regola pagando una cifra molto ridotta entro il 31 marzo 2024. Questa misura mira a offrire un’opportunità per correggere eventuali errori nelle dichiarazioni fiscali, contribuendo alla semplificazione e alla trasparenza del sistema fiscale.

Oltre a queste modifiche, spiccano altre disposizioni, come lo sconto per le Regioni sulla spending review e lo slittamento della possibilità di svolgere assemblee societarie in modalità telematica fino al 30 aprile 2024. Inoltre, vengono prorogati gli incentivi per le persone disabili e le elezioni per l’Ordine dei giornalisti.

Un punto di particolare interesse è l’estensione delle agevolazioni sui mutui per la prima casa agli under 36 che hanno firmato il contratto preliminare entro il 31 dicembre 2023, purché il rogito avvenga entro fine 2024. Questa misura punta a sostenere i giovani nell’accesso alla proprietà immobiliare, favorendo l’inclusione e la stabilità finanziaria delle nuove generazioni.

In conclusione, le modifiche fiscali proposte nel decreto Milleproroghe offrono un quadro di interventi mirati a supportare i contribuenti, semplificare le procedure e promuovere la crescita economica. Resta da vedere come queste misure saranno accolte e implementate, ma sicuramente rappresentano un passo avanti verso un sistema fiscale più equo ed efficiente.

ABBIAMO UN'OFFERTA PER TE

€2 per 1 mese di Fortune

Oltre 100 articoli in anteprima di business ed economia ogni mese

Approfittane ora per ottenere in esclusiva:

Fortune è un marchio Fortune Media IP Limited usato sotto licenza.